Cerca

Dito puntato

Giordano: "Qui c'è puzza di nazismo". L'accusa atomica: con chi ce l'ha

Mario Giordano

Pubblichiamo Posta Prioritaria, la rubrica in cui Mario Giordano risponde alla lettera di un lettore.

Caro Giordano, quello che sta succedendo oggi con la legge sui matrimoni gay e le adozioni mi riporta indietro nel tempo,e,precisamente ai tempi di Hitler e del dottor Mengele. Non che loro pensassero ai gay, loro pensavano di costruire una società ariana, composta da uomini e donne belli, biondi e con occhi azzurri e le loro manipolazioni genetiche erano rivolte a soddisfare questa esigenza, per loro imprescindibile, proprio come per i sinistrati odierni. Mi spiego meglio, in diversi Paesi si può già fare e presto vedrai che le varie Cirinnà si danneranno per ottenere anche in Italia il peggio del peggio. Una coppia, gay o non, decide di avere un figlio, si reca in cliniche specializzate e comincia a sfogliare i cataloghi dove donne a pagamento mettono a disposizione i propri ovuli, poi tocca al catalogo dei segaioli, che sempre a pagamento mettono a disposizione i propri spermatozoi, poi tocca al catalogo delle vacche che si fanno impiantare nell'utero, sempre a pagamento l'embrione che porteranno per nove mesi. Intanto si firmano contratti con clausole e clausolette, tipo: se il bambino è brutto o malformato se lo tiene chi l'ha partorito o viene soppresso subito, si pagano 60.000 euro sull'unghia e chi si è visto si è visto. Amen. Hitler e il dottor Mengele tanto odiati dai sinistri l'avevano pensata più di settanta anni fa e i sinistrati di oggi dicono che è una conquista. Dove sta la logica?

Pierluigi Magnini
via mail

Non c'è una logica, caro Pierluigi: c'è un paradosso grande come una casa. Il paradosso è che l'estrema difesa dei diritti umani porta diritti alla disumanità, esattamente come la sacrosanta lotta contro l'emarginazione dei gay ha portato all'emarginazione della famiglia tradizionale. E fa specie vedere coloro che da sempre si fregiano del marchio di «difensori dei deboli» che invece oggi sono i paladini dei forti, cioè le lobby Lbgt. E a farne le spese chi sono? I veri deboli, per l'appunto. Come i bambini che non possono protestare né votare e dunque sono destinati ad essere trasformati in bambolotti componibili su catalogo (lei lo preferisce con i capelli biondi o neri? E per la carnagione quale sfumatura sceglie?) e le donne chiamate a trasformare il loro ventre in una macchina sforna bebé. C'è disumanità più grande? Lo so che sono ripetitivo, ma non mi stanco di ripeterlo: costringere una donna a partorire per denaro e poi strapparle il piccolo dal seno è aberrante. Come possiamo accettare in silenzio che ciò avvenga e sia pure venduto come strumento di «tutela dei diritti»?

di Mario Giordano

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alkhuwarizmi

    15 Marzo 2016 - 19:07

    A volte penso che l'Islam più radicale (ovvero tutto l'Islam) abbia ragione nella sua guerra alla decadenza dell'Occidente, in cui tutto è permesso in nome dei "diritti" di chiunque. La perversione dei sinistri progressisti, pacifisti, multiculturali, multietnici, arcobaleno etc. etc., così benevoli verso l'Islam, ne è il paradossale esempio.

    Report

    Rispondi

    • ramadan

      15 Marzo 2016 - 23:11

      per alkhuwarzimi : ma tu ritieni che il tuo modo di vedere e di pensare sia diverso da quello degli islamisti più radicali ? io credo che sia esattamente lo stesso : non ammettere che gli altri la pensino in modo diverso dal tuo ed investirli con parole come "perversione". in cosa sei diverso dagli islamisti dell'isis? solo perchè non metti le bombe ?

      Report

      Rispondi

  • nick2

    15 Marzo 2016 - 14:02

    Giordano, lei e i suoi padroni siete degli ipocriti. La maternità surrogata è utilizzata da anni in vari paesi del mondo. Ne fanno ricorso per oltre il 90% coppie eterosessuali e, fino a ieri, non vi siete mai scandalizzati. Solo ora, per sabotare una legge che concederà diritti ai gay, la spacciate per una loro pratica aberrante. Voi, dell’ultra destra xenofoba ed omofoba siete i veri nazisti!

    Report

    Rispondi

    • delbarbadario22

      15 Marzo 2016 - 20:08

      PROBABILMENTE SEI X LE ADOZIONI SINISTRONSE PIDIOTE FANNO PRESA SU DI VOI PERVERTITI.CHE SCAMBIATE I FIGLI COME OGGETTO DI RICATTO A PAGAMENTO

      Report

      Rispondi

    • burago426

      15 Marzo 2016 - 19:07

      ......La maternità surrogata è utilizzata da anni in vari paesi del mondo.... Ed un chissenefrega, non glielo metti?

      Report

      Rispondi

      • ramadan

        15 Marzo 2016 - 23:11

        burago426 vogliamo metterci all'altezza degli altri paesi civili che hanno regolamentato la maternità surrogatai ? perchè opporsi ad una legge che la regoli ? questo o proprio non si a capisce. nessuno è obbligato a ricorrervi . a suo tempo divorzio e aborto scatenarono le stesse scomposte reazioni da parte dei politici cattolici che regolarmente avevano e hanno amanti al seguito.nomi?faitu

        Report

        Rispondi

    • L'infeltrato

      15 Marzo 2016 - 15:03

      mi sorprende la sua ingenuità, mio caro. Davvero crede che Giordano, Belpietro o qualche altro del branco farebbe qualcosa di spontaneo e soprattutto gratuito? Essi esercitano il lavoro più antico del mondo, e se ben ricompensati si dispongono a fare anche molto di più di quello che possiamo leggere qui sopra, che è in fondo un mero esercizio di stile per siffatti personaggi

      Report

      Rispondi

  • orebil59

    15 Marzo 2016 - 14:02

    La sinistra liberal che sinistra non é, é una intollerante finzione travestita da buonismo, falso pacifismo buono per i gonzi che ancora ci credono perdendoci

    Report

    Rispondi

  • ramadan

    15 Marzo 2016 - 14:02

    quello che l'autore della lettera scrive è vero e può verificarsi. allora perchè non fare delle leggi che regolino il problema evitando che avvengano le storture denunciate ? questo è la stessa situazione dell'aborto : non è stato meglio regolamentarlo anzichè lasciare le donne in mano alle mammane ?e il divorzio ? non è stato meglio regolamentarlo ? quanti "delitti di onore" si sono evitati ?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog