Cerca

I politici sono i più corrotti

Lo pensa il 44% degli italiani

I politici sono i più corrotti
I politici sono i più corrotti. È quanto indica il rapporto 2009 di Transparency International, un organismo indipendente che ha reso noto i dati relativi al "Barometro della corruzione globale". Secondo l'indagine, che ha coinvolto 73 mila persone in 69 Paesi del mondo, alla domanda su quale organizzazione sia in assoluto la più corrotta, il 44% degli italiani ha risposto "i partiti", scelti dalla maggioranza degli intervistati rispetto a un gruppo comprendente anche il Parlamento, le imprese e il settore privato, i media, la giustizia e la pubblica amministrazione. Solo i Greci hanno un’opinione peggiore degli italiani in merito ai politici, per il 58% di loro i politici sono i più corrotti. Per gli italiani, tuttavia, non si salvano neppure i funzionari della pubblica amministrazione, indicati dal 27% degli intervistati. La "mazzetta" è considerata una pratica diffusa, ma soprattutto difficile da scalfire: solo un italiano su sei, si legge nel rapporto, ritiene efficace l'azione di contrasto attuata, mentre per due su tre, ossia il 69% degli intervistati, le misure prese finora dal governo sono state assolutamente inefficaci. Quanto alla percentuale dei cittadini costretti negli ultimi dodici mesi a pagare bustarelle, non vengono forniti dati per l'Italia, ma anche in Europa sostiene di averlo fatto un 5% degli intervistati.

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog