Cerca

Ryan Air: passeggeri in piedi

per ridurre i costi di viaggio

Ryan Air: passeggeri in piedi

In piedi su un aereo? Per Ryan Air si può fare. La compagnia irlandese, regina tra quella low cost, sta prendendo in considerazione l’ipotesi per ridurre i costi e aumentare i passeggeri. Lo ha spiegato il portavoce Stephen McNamara: “Ci sarebbe un incremento di persone fino al 30% su ogni volto. E allo stesso tempo il biglietto costerebbe il 20% in meno”. Minimizzare i costi per massimizzare i profitti.
Come i cinesi - Ryan Air in quanto a fantasia non è certo seconda a nessuna rivale: nel corso degli ultimi mesi ha fatto sapere di voler introdurre una tassa per usare il bagno a bordo e poi ha avanzato l’ipotesi che ciascun passeggero si carichi il proprio bagaglio sull’aereo. Ora è il turno del viaggio in piedi, come su un tram o sulla metropolitana.
L’idea non è comunque nuova, perché era stata avanzata già un paio di anni fa dai costruttori. Le perplessità non era però poche, soprattutto di fronte alle norme di sicurezza. Ma la compagnia è tornata alla carica con un articolo pubblicato sul quotidiano britannico Daily Mail e ha spiegato di aver preso spunto dalla collega cinese Spring, che ha già avviato il progetto.
Boeing ed Airbus interessate - I passeggeri dovrebbero stare quasi seduti su una panchina con una cintura nelle fasi di decollo e atterraggio, per poi alzarsi in piedi durante il viaggio. “Sarebbe tutto in regola”, fanno sapere i dirigenti, che dovranno attendere l’opinione delle autorità aeroportuali irlandesi. Giusto per non starsene con le mani in mano, il proprietario Michael O’Leary avrebbe preso contatti con la Boeing per disegnare un aereo con le nuove caratteristiche. A quanto pare, anche l’Airbus pare essere interessata al progetto.
Taglio dei costi - Il risparmio per la compagnia ammonterebbe a quasi 26 milioni di sterline, l’equivalente di 38 milioni di euro. L’operazione rientra in una politica di abbattimento dei costi condotta da Ryan Air: da ottobre, per esempio, il check-in sugli aerei sarà solo on-line, tagliando del tutto il personale di terra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog