Cerca

L'ultimo mistero di Jacko

Volto ispirato all'antico Egitto

L'ultimo mistero di Jacko
Il re del pop si è ispirato a un busto egizio per modificare il suo volto con innumerevoli interventi chirurgici? Ne parla un editorialista del Sun Times come se i misteri su Jacko non fossero già abbastanza. Fatto sta che il Field Museum di Chicago dove si trova la statua che risale a 3mila anni fa ha registrato un aumento di visite.

Folla di curiosi e fans pronti a farsi fotografare davanti a quella statua di donna così somigliante a Jackson. Non aiuta certo a placare gli entusiasmi il fatto che la statua abbia una lesione al naso. Veloce la similitudine con la notizia secondo la quale il re del pop usava una protesi per camuffare i resti del suo naso, la stessa che sarebbe poi sparita dopo la morte del cantante.

Quel video ambientato in Egitto. Il busto, in esposizione dal 1988, risale allo stesso periodo di Ramesses e re Tut. Ed ecco il volo della fantasia: nel 1993 Jackson girò il video Remember The Time ambientato durante l'epoca di Ramses. Nel video Eddie Murphy interpretava Ramesses.



Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog