Cerca

George Orwell fa un blog

on line il suo diario

George Orwell fa un blog
Londra - Ve lo immaginate se George Orwell fosse ancora vivo? Come aveva detto qualche giorno fa presidente della Camera, Fini, in occasione della relazione del Garante privacy, viviamo davvero “nella società paventata da George Orwell nel suo 1984, anche se le sue previsioni sono in ritardo di un quarto di secolo". Quindi è più che plausibile pensare che se Orwell fosse vivo ne avrebbe di cose da dire e molto probabilmente non si servirebbe più di carta e penna per farlo ma diffonderebbe i suoi pensieri via web, perché no, magari creandosi un vero e proprio blog. Orwell non è resuscitato ma il suo blog, a partire dal 9 agosto, esisterà davvero. I suoi diari - annotazioni personali, disegni, cronache politiche e letterarie, saranno messi online dal 9 agosto su iniziativa dell'"Orwell Prize", un premio dedicato alla scrittura politica consacrato alla memoria dell'autore di "Animal Farm". Sul sito del premio,  www.theorwellprize.co.uk , le pagine del testo e anche un audio realizzato da un interprete d'eccezione: Peter Orwell, figlio adottivo dello scrittore, che legge il diario del padre e lo commenta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog