Cerca

New York, muore Les Paul

Ha inventato la chitarra rock

New York, muore Les Paul
 La musica rock perde un pezzo della sua storia. Lester William Polfuss, noto come Les Paul per aver dato vita alla Gibson Les Paul la prima chitarra elettrica senza cassa armonica della storia, è morto a 94 anni. Pare che ciò che ha spento l’inarrestabile vena creativa di Paul sia stata la polmonite. La sua grande creazione, la chitarra elettrica con il corpo solido, risale al 1941e, sebbene altri si arroghino il merito dell’invenzione, tutti considerano quella di Paul come il primo modello. Con la chitarra inventata da lui e la voce della moglie, Mary Ford, Paul ha usato molti nuovi effetti elettronici per creare una striscia di successi musicali negli anni ’50.

Gli inizi della chitarra elettrica - Le origini del progetto Les Paul risalgono al 1940 quando, eseguendo due tagli sulla cassa della sua Epiphone, Les gettò le basi per la creazione di The Log ("il tronco"), il primo prototipo della chitarra: la costruì nella fabbrica Epiphone, di sabato, quando non c'era il personale, cosicché i macchinari fossero a sua completa disposizione. Seguendo l'esatto proseguimento della tastiera, tagliò il corpo in modo da dividerlo in tre parti: 2 in corrispondenza delle buche ad "effe", e quella centrale, che successivamente ricoprì con una tavola di legno di pino e attaccò al corpo con vistose viti e lastrine di metallo. In questo modo la parte centrale si trasformò in un sostegno rigido per i pick-up (peraltro progettati e realizzati dallo stesso Les Paul). Il risultato fu interessante: un aumento della risposta timbrica e del sustain. Nel ‘46 Les Paul decise di portare il Tronco a Maurice H. Berlin, capo della Chicago Musical Instruments Company, amministrazione della Gibson. Ma il progetto di Les Paul e la sua creatura erano troppo avanti coi tempi, e The Log fu scartata. Nel ’50 la Fender, che allora non era ancora un marchio celebre, lanciò la prima vera solidbody (cioè una chitarra priva di cassa armonica, con un corpo molto ridotto e leggero), la Broadcaster, ribattezzata poi Telecaster. La Broadcaster diede una scossa al mondo delle chitarre elettriche: poiché allora si suonava nelle sale da ballo e si alzava il volume dell'amplificatore al massimo, le buche della cassa armonica delle chitarre provocavano feedbacks e suoni sgradevoli, impedendo ai chitarristi di emergere con il proprio suono nell'orchestra. Con la Broadcaster si eliminarono molti di questi problemi, spingendo le altre case produttrici di strumenti, fra le quali la Gibson, a sviluppare a loro volta progetti solidbody.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog