Cerca

Sarà all'asta su E-bay

l’orecchino del Pibe de oro

Sarà all'asta su E-bay
Base d'asta: 4.000 euro. E, nei documenti di accompagnamento, anche il verbale con la firma autografa del ‘Pibe de oro’. L' orecchino sequestrato dal fisco a Diego Armando Maradona potrebbe finire in vendita con in un’asta telematica, molto probabilmente su E-bay. Con un obiettivo chiaro: massimizzare gli incassi dell'erario. Potrebbe essere questa la scelta di Equitalia, la società per la riscossione che insieme alla Guardia di Finanza ha portato a termine l'operazione, sempre più convinta nel cedere l' orecchino pignorato la scorsa settimana al campione argentino. Per il fisco italiano si tratterebbe del primo uso di questa procedura. Per una scelta definitiva, la società deve valutare attentamente tutti gli aspetti relativi alla sicurezza dell'incasso. Ma già da una prima ricognizione, tuttavia, non sembrerebbero esserci ostacoli normativi all'utilizzo del canale telematico.

Il fisco non molla - In Italia Maratona non è nuovo nel mondo dei sequestri, in particolare con l'Agenzia delle entrate: nel 2006 gli è stato confiscato un orologio Rolex da 11mila euro, ora un paio di orecchini dal valore di 4.000 euro. Nulla a confronto dei 36 milioni di euro che ‘il pibe de oro’ deve ancora versare nelle casse dello Stato italiano. Adesso Maratona, èstato nuovamente fermato dalla guardia di finanza in un centro benessere dove cercava di dimagrire. Del resto, la diatriba tra il campione e il fisco italiano parte da lontano, ma il punto di svolta arriva nel febbraio 2005, quando una sentenza della Corte di Cassazione ufficializza il suo stato di evasore fiscale: il suo debito supera ormai i 36 milioni di euro, legato a mancati versamenti dell'Irpef nella seconda metà degli anni '80, e aumenta ogni giorno di oltre 3.000 euro, solo di interessi. Da quella data Equitalia si è messa sulle tracce dell'ex calciatore e lo ha seguito in ogni sua nuova sortita italiana: un'attività che però al momento ha fruttato poco meno di 50.000 euro alle casse dell'erario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • franziscus

    28 Settembre 2009 - 10:10

    Certo che anche questo qua se ne è fregati di soldi !

    Report

    Rispondi

blog