Cerca

Gli ecomostri in Italia

Uno scatto per demolirli

Gli ecomostri in Italia

Per descrivere l’hotel Fuenti sulla costiera amalfitana, Legambiente coniò il termine “ecomostro”. Costruzioni abusive di cemento e ferro che stonano con il paesaggio naturale e sono come un pugno in un occhio. “Nonsolopuntaperotti” è un concorso fotografico che va a caccia di ecomostri in giro per l’Italia. La partecipazione al concorso è aperta a tutti e le fotografie che ritraggono le brutture architettoniche e gli scempi paesaggistici dovranno essere scattate dal 15 ottobre 2009 al 30 gennaio 2010 e inviate a concorso@nonsolopuntaperotti.it. Una giuria composta da ambientalisti, fotografi e politici sensibili alle questioni ambientali selezionerà gli scatti più significativi e che meglio rappresentano il problema gravoso dell’abuso edilizio e della distruzione delle coste italiane. Il concorso premierà il “brutto” catturato in uno scatto, lo scempio che deve essere denunciato così che le fredde colate di cemento che violentano le ricchezze del Belpaese scompaiano per sempre. Per informazioni: www.nonsolopuntaperotti.it

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog