Cerca

Il gemello cattivo di Facebook

mette in allarme il web

Il gemello cattivo di Facebook
Un “gemello" cattivo di facebook è stato scoperto dai laboratori informatici di Panda Security che mettono in guardia gli utenti. Si tratta di un sito con tutte le fattezze del noto social network, anche se i suoi intenti sono tutt’altro che positivi. Il suo scopo sarebbe quello di rubare le password agli utenti. L’indirizzo e il contenuto della finta pagina web sono del tutto simili a quelli della pagina reale. I tanti appassionati di Internet potrebbero quindi essere ingannati da essere indotti a inserire i propri dati che finirebbero, però, nelle mani di “pirati informatici”. “Una volta che i cyber criminali entrano in possesso dei dati – spiegano dai laboratori della Panda Security -, saranno in grado di realizzare tutte le tipologie di azioni dagli account, inclusi la pubblicazione di commenti spam con link pericolosi e l’invio di messaggi ai contatti”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog