Cerca

"Lei non sa chi sono io..."

Ma Lapo Elkann becca la multa

"Lei non sa chi sono io..."
Il rapporto tra Lapo Elkann e la velocità è veramente stretto. Il rampollo di casa Agnelli sarebbe stato fermato a Parigi per aver bruciato un semaforo rosso. Inutile è stato sfoderare il classico "Lei non sa chi sono io...", che se pronunciato da Totò potrebbe farci ridere, ma che se pronunciato da Lapo ci stupisce un po’.  Il poliziotto, infatti, ha redatto il rapporto e il rampollo di casa Agnelli, non ha potuto fare nulla. Si è ritrovato multato e con qualche punto in meno sulla patente.

La celebre frase: "lei non sa chi sono io..."
- La frasen è stata utilizzata da molti personaggi famosi nel recente passato con scarso successo. Tra gli ultimi, Aida Yespica, che si è ritrovata senza auto dopo aver guidato in stato d'ebrezza a Milano, l'ex attaccante laziale Paolo Di Canio, in caserma dopo qualche problema su un traghetto, e Melissa Satta che se l'è presa con un fan "reo" di averla fotografata con un cellulare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • roda41

    14 Marzo 2010 - 23:11

    un rampollo drogato e viziato..AMEN!speriamo che abbia molte multe metaforiche per tanti altri aspetti della vita.

    Report

    Rispondi

blog