Cerca

'Twilight mania' dal dentista

Il trend: canini da vampiro

'Twilight mania' dal dentista
Tutti pazzi per Edward Cullen, il protagonista della saga di Twilight e la passione per i vampiri dilaga tra i giovani. Sarà tutta colpa dell’arrivo sul grande schermo di New Moon, la seconda parte della saga di Twilight di Stephenie Meyer o forse del trionfo sul piccolo schermo del telefilm "True Bloom", sta il fatto che i fans dei succiasangue crescono e cresce anche il numero di chi ambisce a ricordare anche nell’aspetto gli eroi di queste moderne favole dark. E come fare a diventare un vampiro, almeno solo nell’aspetto? Capelli, trucco, abiti, ma la moda “emò” contagia anche il sorriso. E’ il caso di una giovane romana di 22 anni che ha chiesto e ottenuto canini da vampiro. Non una semplice dentiera di plastica di quelle che si usano a carnevale, ma un vero e proprio allungamento artificiale di un millimetro e mezzo, “realizzato grazie all'applicazione di resine composite, del colore del dente, che si induriscono con una lampada” per avere un sorriso "affilato".

A raccontare dell'insolito caso è Massimo Guidarelli, dentista romano iscritto all'Andi, Associazione nazionale dentisti italiani. Il medico, ancora un pò stupito dalla richiesta avuta dalla giovane 22enne, sottolinea di aver proceduto “con un intervento assolutamente reversibile, indolore e che non creerà nessun problema dal punto di vista masticatorio alla giovane”. Al centro della vicenda: una sua paziente. "Studia psicologia e vorrebbe fare la criminologa. Durante una visita della mamma - racconta il dentista - abbiamo avuto occasione di parlare della sua passione per i libri sui vampiri. Così un giorno mi ha chiesto che possibilità c'erano di allungare i canini superiori, sostenendo che in questo modo si sarebbe sentita più a suo agio. Ne abbiamo parlato insieme alla madre, che non si è mostrata contraria alla cosa”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog