Cerca

Per l'immacolata tutti a sciare

In partenza 8milioni di italiani

Per l'immacolata tutti a sciare

Ponte dell’Immacolata alle porte e il 14% della popolazione va in vacanza. Circa 8 milioni, 1,5 miolioni in più dell’anno scorso secondo Telefono Blu, saranno gli italiani in vacanza dal 5 all’8 dicembre. Produrranno un giro d'affari stimato in 1,6 miliardi di euro, con una spesa di circa 255 euro a testa, comprensiva di trasporto, alloggio e divertimenti per tre giorni. Tra le città che si spopoleranno di più c’è Milano, con 500mila milanesi che lasceranno il capoluogo lombardo; Roma, con 350mila cittadini in partenza; Napoli, Torino e Bologna, dove a mettersi in viaggio saranno rispettivamente in 100mila e oltre 90mila. Saranno 50mila i genovesi, i fiorentini e i baresi in partenza; Venezia verrà lasciata da 30mila cittadini; dalla Sicilia infine movimenti importanti da Palermo e Catania con 30mila vacanzieri in partenza. L'83% dei vacanzieri rimarrà in Italia, il resto si metterà in partenza per destinazioni all'estero.

Le mete predilette - L'arrivo dell'inverno e le nevicate recenti, secondo l'associazione di consumatori farà prediligere soprattutto le località di montagna, scelte dal 43% degli italiani. Il 25% dei vacanzieri si recherà in una località marina, mentre il 15% dei viaggiatori sceglierà le località d'arte. Tra le località scelte per trascorrere il ponte dell'Immacolata, in testa le Alpi delle Regioni del Nord seguite dagli appennini Abruzzese e Tosco Emiliano, che comunque registrano un -10% rispetto allo scorso anno. Per chi sceglie il mare le località più gettonate sono quelle delle riviere da Nord a Sud, mentre tra le città d'arte saranno in pole position Roma, Venezia, Firenze, Milano, Napoli e Verona.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog