Cerca

Modella posa nuda col rosario

La Chiesa blocca Playboy

Modella posa nuda col rosario

Rio de Janeiro - Sta scatenando un vero e proprio putiferio il caso di Carol Castro, l’avvenente modella di “Playboy” che, nell’ultimo numero brasiliano della notissima rivista per soli adulti, posa nuda con in mano un rosario. La reazione della Chiesa non ha tardato ad arrivare: ha chiesto e ottenuto, per vie legali, il sequestro immediato della rivista che, in attesa che la sentenza emessa dal tribunale diventi esecutiva, in questi giorni continua ad andare a ruba. Infatti, i responsabili del mensile incriminato sostengono di non aver ricevuto ancora nessuna comunicazione ufficiale della sentenza di sequestro delle copie (pronunciata il 25 agosto) che, pertanto, continuano a circolare liberamente nelle edicole di tutto il paese. Il gruppo che ha denunciato gli scatti “offensivi per tutti i cattolici” della bella modella e attrice Carol Castro, si chiama “Juventid por la Vida” ed è stato appoggiato nella sua campagna contro le foto sexy-religiose anche dall'arcidiocesi di San Paolo e dalla Liga Mundial Cristiana, che hanno preso posizione contro l'iniziativa editoriale. Ma come ha reagito la Castro a tante polemiche? A quanto pare l’ha presa bene. Il clamore suscitato dagli scatti proibiti le ha portato una notevole popolarità. La ragazza, comunque, si definisce una cattolica praticante ed ammette di essere dispiaciuta per l’episodio: “Non volevo assolutamente offendere nessuno - ha detto - meno che mai era mia intenzione essere volgare nei confronti della Chiesa”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog