Cerca

Gli esperti avvertono:

le liti in tv fanno male ai minori

Gli esperti avvertono:
"Non conosciamo la metodologia usata per conoscere il tasso di litigiosità sul piccolo schermo, ma è da tempo che segnaliamo come la rissosità sia diventata una costante di molte trasmissioni. Un fenomeno pericoloso, soprattutto per i più piccoli". Lo afferma Luca Borgomeo, presidente del Consiglio Nazionale degli Utenti (Cnu), organismo dell'Agcom. "Abbiamo più volte invitato le emittenti ad abbassare i toni - ha spiegato. Ma la voglia di scalare l'audience a suon di urla sembra più forte. C'è però tanta gente che apprezza la pacatezza e il sereno confronto".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • roda41

    10 Marzo 2010 - 22:10

    a parte il fatto che prima c'erano pochi di calibro,ora che la tv è di massa che ci si aspetta,con partecipanti a volte proprio volgari,non esclusi i vip?E la scusante è sempre che il pubblico lo vuole.Quale?quello dei bassi istinti,che anzi dal piccolo schermo,dovrebbero essere morigerati?

    Report

    Rispondi

blog