Cerca

Parcheggi, donne meno capaci

Lo dice uno studio tedesco

Parcheggi, donne meno capaci
“Donna al volante, pericolo costante”. Non più solo pregiudizio, ora a dire che le donne sono meno capaci nel parcheggio dei loro colleghi del sesso forte, arriva anche uno studio scientifico tedesco. Alcuni ricercatori hanno chiesto infatti a 65 volontari di parcheggiare un'auto in uno stretto parcheggio vicino alla Ruhr University di Bochum. I risultati sono scioccanti. Le donne ci mettono, in media, 20 secondi in più a posteggiare la loro auto rispetto agli uomini. In più gli uomini riescono a parcheggiare la loro auto in modo più preciso e ordinato rispetto alle donne, nonostante il tempo minore impiegato. I ricercatori hanno concluso che l'uomo ha una migliore coordinazione alla guida perché il suo cervello riesce a valutare meglio e più velocemente lo spazio disponibile per  “infilare”la sua auto. L'ideatrice di questa ricerca è una donna, Claudia Wolf, che ha deciso di effettuare questo esperimento per "eliminare il tabù dell'uomo più capace di parcheggiare. Questi pregiudizi esistono, e come scienziata avevo il dovere di verificare se ci fosse un fondamento scientifico". In ogni caso, la conclusione della Wolf, anche se deludente per le donne, non è un dramma. "Parliamo solo di parcheggi – spiega la ricercatrice- non è un trionfo dell'uomo sulla donna".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • franziscus

    21 Dicembre 2009 - 18:06

    in certe cose riescono meglio le donne, in altre gli uomini. tutto qui

    Report

    Rispondi

blog