Cerca

Spedire letame per dispetto

Spopola l'iniziativa francese

Spedire letame per dispetto
Un nuovo strumento di vendetta è disponibile sul mercato. Non costa molto, è originale e adatto ad ogni persona mal sopportata: suocere, ex fidanzati e datori di lavoro. Si tratta di una scatola di letame, "Vous Venge!", per vendicarti o per fare un simpatico regalo, sdrammatizzando le relazioni.
A metà dicembre il francese Roger Combotte, il "re del letame", ha realizzato un sito web (fumier.com) per spedire per posta, su richiesta, scatoline piene di letame di mucca. Una costa 8,50 euro e contiene «100 g di letame stallatico proveniente dai migliori allevamenti di Francia-Contea, completo pure di messaggio personalizzato».
La reclame è invitante: «Il tuo capo, un vicino, un nemico chi lo sa? Avete bisogno di sfogarvi o vendicarvi? Ma in maniera divertente per favore! Ecco che fumier.com ti permette di inviare a uno che ti ha fatto del male o che ti sta semplicemente antipatico una graziosa cassetta di legno contenente letame di mucca». Il pacco si ordina velocemente e il successo è garantito: «Sì, l'odore non è molto buono, ma è naturale al 100%. Il destinatario sarà inevitabilmente sorpreso dal tuo bio gesto amichevole».
A corredo della scatola di legno pregiato contenente letame d'oltralpe, su cui è disegnata una mucca con un mantello da supereroe, si trova anche una guida sul sistema digerente del bovino. Con soli due euro in più le spedizioni sono possibili anche nel resto d'Europa e in Canada. Il sito però non accetta richieste di spedizioni anonime.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • roda41

    05 Marzo 2010 - 22:10

    come premio di una idea così sublime! Dante direbbe"gente venuta su per far letame"

    Report

    Rispondi

  • allengiuliano

    04 Gennaio 2010 - 09:09

    scatolette, via posta celere, di prezioso lettame, animale e umano si dovrebbe inviare al trebbiatore di Montenero di Bisaccia, per concimare la sua terra e alimentare il suo cervello! Quello del delfino "innominabile" che vive allegramente a spese degli italiani al parlamento europeo sono da inviare "raccomandata r.r." per essere certi della consegna!!!

    Report

    Rispondi

blog