Cerca

New York, in metropolitana in mutande

Centinaia di persone hanno partecipato al "No Pants Subway Ride"

New York, in metropolitana in mutande
Centinaia di persone in metropolitana in mutande. È accaduto ieri a New York in occasione del nono anno della manifestazione “No Pants Subway Ride”. L’obiettivo è di sorprendere gli altri comportandosi come se niente di strano stesse accadendo.

I partecipanti che hanno aderito alla bizzarra manifestazione si sono riuniti in diverse sedi in tutta la città, hanno formato dei gruppi e si sono poi dispersi per le stazioni della metropolitana fino a prendere i treni. Una volta all'interno dei vagoni della metropolitana, hanno cominciato a spogliarsi, togliendosi i pantaloni e piegandoli con disinvoltura, come se fosse il gesto più normale del mondo, come sfilarsi i guanti o il cappello. La maggior parte delle persone si è poi messa a leggere riviste o a chiacchierare con i loro compagni, come qualsiasi altro passeggero.

L'evento è stato organizzato per la prima volta nel 2002 da Improv Everywhere, un gruppo che ha come missione quella di provocare “scene di caos e gioia in luoghi pubblici”. Nel 2002 hanno partecipato appena sette persone. Oggi il “No Pants Subway Ride” si è diffuso anche in altre città.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog