Cerca

Lo shopping brucia i grassi

Si consumano 48mila calorie all'anno e 385 al giorno in giro per negozi

Lo shopping brucia i grassi
Oltre a essere "bruciasoldi" lo shopping è anche "bruciagrassi". A segnalarlo è uno studio commissionato da una catena di negozi britannica a gruppo di ricercatori. Le amanti dello spese pazze da oggi avranno una scusa in più per i loro acquisti, insieme a quella dello shopping come antidepressivo. Potranno andare in giro per negozi con una nuova consapevolezza: impegnarsi nella ricerca di vestiti, scarpe e borse consente di bruciare 48mila calorie in un anno. Quasi un mese di scorpacciate smaltite nell’"impresa"di rinnovare il guardaroba. Lo stesso risultato che si otterrebbe percorrendo a passo svelto 248 chilometri (una passeggiata da Roma a Firenze).

Ogni giorno di shopping – bastano tre ore – fa bruciare almeno 385 calorie extra. Quindi più ci si impegna e meglio è per la linea.
Lo sforzo fisico è provato dalle testimonianze dei duemila intervistati: tutti ammettono di sentirsi esausti, spossati e sfiniti dopo una giornata trascorsa a girovagare per negozi, più che in seguito a un allenamento in palestra.

Ma la fatica è ricompensata dalla buona forma fisica: i medici consigliano 10mila passi al giorno per mantenersi in forma, le amanti dello shopping ne fanno 7.305, ovvero quasi tre quarti. Non a caso 9 donne su 10 dichiarano di indossare scarpe da ginnastica per affrontare lo sforzo e le più tenaci saltano addirittura il pranzo, rinunciando a ogni tipo di pausa e sosta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog