Cerca

San Valentino, come guadagnare con i regali degli "ex"

19 milioni di italiani sono propensi a rivendere i regali degli ex partner

San Valentino, come guadagnare con i regali degli "ex"
San Valentino, la festa degli innamorati. Se per molti si associa a cuoricini rossi, grandi emozioni e ad un cupido frenetico. Per molti altri però, che non vivono una situazione di coppia, è una giornata come un’altra, se non addirittura più triste, perché magari ti porta a ripensare a storie d’amore finite e ad ex. Ma che fanno gli italiani con i regali ricevuti dagli ex partner?
Libero-news.itLibero-news.it

il 48%, non usa più i regali ricevuti da un ex

Secondo i risultati di un’indagine condotta da TNS Italia, circa la metà dei nostri connazionali, il 48%, non usa più i regali ricevuti da un ex. Il 39% tiene per ricordo, ma molti, 34%, li hanno dimenticati in un cassetto o addirittura buttati. Però ci sono anche i furbi, quelli che vedono invece un’opportunità di guadagno nel “disfarsi” dei ricordi di una storia d’amore chiusa. La ricerca infatti rivela che circa 19 milioni di italiani si dichiara propenso a rivendere i regali di un ex, disposizione che cresce guardando alla fascia di intervistati più giovani.
Il canale online, in particolare eBay, risulta senza dubbio il preferito per la rivendita, come dichiarato da oltre 14 milioni di italiani. Vendere i ricordi e i regali legati ad un amore passato può infatti far guadagnare qualche soldino extra e consentire magari un nuovo acquisto.

Quali dunque le motivazioni principali? Non siamo evidentemente un popolo vendicativo: solo il 9% del campione lo farebbe per vendetta, mentre il 53% per guadagnarci, il 37% lo fa per comprare poi qualcosa per sé o per gli altri ed il 35% per eliminare il ricordo. E guardando al valore medio dei regali che gli intervistati rimetterebbero in vendita, si tratta di oltre 100 euro di guadagno, con punte persino di 600 euro.

Gioielli e bigiotteria, classici regali appartenenti alla sfera dell’amore, risultano al primo posto tra i regali che si rivenderebbero, seguiti da oggetti per la casa e tecnologia. 

E se a San Valentino mancano ancora un po’ di giorni, c’è chi ha già colto l’opportunità di realizzare un altro sogno con i guadagni ricavati dalla vendita su eBay dei ricordi di un ex. E’ il caso di Matteo Caccia, che, come racconta quotidianamente nella sua trasmissione “VendoTutto”, in onda su Radio 24, ha deciso di sopravvivere alla fine di una storia d’amore e cambiare vita vendendo in asta su eBay.it gli oggetti che la ricordano. In diretta ogni giorno, dal lunedì al venerdì alle ore 16.00, Matteo Caccia racconta la storia dell’oggetto che vende, componendo nell’arco delle puntate il mosaico della sua storia d’amore finita e invitando gli ascoltatori ad intervenire per commentare, raccontare le loro esperienze e, se vogliono, anche comprare. Dal suo profilo aperto su eBay.it, è possibile vedere gli oggetti, conoscerne la storia e partecipare all’asta per aggiudicarseli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog