Cerca

Il matrimonio? Una questione di matematica

A stabilirlo è stata la Geneva School of Business, che ha finalmente trovato la formula per la donna ideale

Il matrimonio? Una questione di matematica
L’amore? Sorpassato. Il romanticismo? Roba d’altri tempi. La passione? Basta: siamo seri. Il matrimonio è questione di matematica: almeno se si cerca la moglie perfetta. A stabilirlo è stata la Geneva School of Business, che ha finalmente trovato la formula per la donna ideale. Eccola: di cinque anni più giovane del marito, più sveglia di lui (“del 27%”): la precisione degli svizzeri è impareggiabile) ma proveniente dallo stesso ambiente socio-culturale. L’università svizzera non si limita a questo, ma fornisce un esempio: la regina d’Inghilterra e suo marito, il duca d’Edimburgo. Lei è più giovane di lui, entrambi arrivano dallo stesso milieu, e quanto all’intelligenza c’è poco da dire: lei ha mostrato la propria abilità diplomatica in dozzine di occasioni, mentre il marito non perde occasioni per gaffe memorabili.

Lo studio ha preso in esame 1074 coppie, tra i 19 e i 75 anni. Nguyen Vi Cao, a capo della ricerca, ha promesso: “Se le persone seguissero queste linee guida nella scelta del partner, aumenterebbero la probabilità di avere un matrimonio felice del 20%”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog