Cerca

L'uomo più ricco del mondo è messicano

Carlos Slim supera Bill Gates

L'uomo più ricco del mondo è messicano
Veste abiti dimessi, usa poco il computer, e la notizia lo ha lasciato pressoché indifferente. Ma la notizia c'è: per la prima volta dal ‘94 non è uno statunitense a guidare la classifica dei più ricchi del pianeta. Il magnate messicano della telefonia Carlos Slim è infatti la persona più ricca del mondo, superando il fondatore di Microsoft Bill Gates, sceso al numero due. A rivelarlo è la rivista Forbes, che spiega anche come la crisi abbia toccato pochissimo, se non per nulla, i super ricchi: la ricchezza dei miliardari è cresciuta del 50%.

È soltanto la seconda volta dal 1995 che Gates perde la corona. Il patrimonio di Slim è però impressionante: 53,5 miliardi di dollari, contro i 53 di Gates. Warren Buffett è al numero tre con 47 miliardi. Tra gli italiani il più ricco è ancora Michele Ferrero, al 28esimo posto della classifica con 17 miliardi di dollari di patrimonio. Il secondo italiano più ricco è Leonardo Del Vecchio, al 59esimo posto con 10,5 miliardi. Il premier Silvio Berlusconi si è piazzato al 74esimo con 9 miliardi di dollari.

Nel 2010 il numero mondiale di miliardari è quasi tornato ai livelli pre-2009, dopo il calo di un terzo nel corso della crisi finanziaria globale. Ora i miliardari classificati sono 1.011, contro i 793 dello scorso anno. Due indiani sono tra le cinque persone più ricche del mondo: Mukesh Ambani, con una fortuna stimata in 29 miliardi di dollari grazie nel settore petrolchimico, petrolifero e del gas, e il magnate dell’acciaio Lakshmi Mittal, valutato a 28,7 miliardi.

Gli Stati Uniti sono il paese con più «billionaires», 404, seguiti da Cina, con 64, e dalla Russia, con 62. mentre l’India ne ha 49. L’Europa ora ha solo 14 paperoni di vantaggio sull’Asia Nella lista di quest’anno, in cui sono presenti 55 paesi, hanno fatto il loro ingresso per la prima volta il Pakistan, con Mian Muhammad Mansha al 937esimo posto, e la Finlandia, con Antti Herlin, al 773esimo. Per quanto riguarda le città di residenza, però, i miliardari vivono soprattutto a New York (60), a Mosca (50) e a Londra (32).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nicola.guastamacchiatin.it

    20 Marzo 2010 - 22:10

    Dovrebbe essere,per chi no n è culturalmente preparato,una disgrazia spaventosa.

    Report

    Rispondi

  • 49olimpio

    11 Marzo 2010 - 19:07

    Beato lui!!!!

    Report

    Rispondi

blog