Cerca

Sesso, europei distratti a letto

Durante i rapporti sessuali parlano al telefono, cucinano e puliscono

Sesso, europei distratti a letto
Gli europei sono distratti a letto. Lo rivela la ricerca elaborata da Akuel Shin su un campione di giovani tra i 19 e i  30 anni in Francia, Ungheria, Italia, Polonia e Regno Unito. Dall'indagine è emersa una realtà che certo non piacerà agli amanti: durante i rapporti sessuali, tutti, italiani inclusi, pensano alle cose più disparate, non solo alla partner, ma anche a episodi, fatti, persone che nulla hanno a che vedere con la compagna e l'amore.

Alcuni non si limitano a pensare. C’è chi naviga su internet, chi parla al telefono e persino chi cucina e legge libri. Dalle dichiarazioni del campione risulta, ad esempio, che il 9% degli italiani ha consultato il web mentre si concedeva al partner. Lo stesso per l’8% degli inglesi, il 10% degli ungheresi e l'11% dei francesi, i più distratti in assoluto. A distogliere l'attenzione sono anche i social network: il 6% degli italiani avrebbe controllato il proprio profilo Facebook durante un rapporto sessuale e l'1% ha mandato un update su Twitter.
 
La percentuale più consistente (43%) riguarda gli italiani che hanno fatto il bagno o la doccia mentre facevano sesso. Segue il 27% davanti alla televisione e il 13 % al telefono. Nelle ultime posizioni si trovano il 7%, che si è dilettato ai fornelli cucinando, un 5% che si è messo a leggere un libro e un altro 5% impegnato nelle faccende domestiche.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • franziscus

    19 Marzo 2010 - 12:12

    Sicchè ci sarebbe gente che mentre scopa, in contemporanea scoperebbe pure i pavimenti o cucinerebbe ? Ma come cavolo si fa ?

    Report

    Rispondi

blog