Cerca

"Non inviare quel messaggio"

Il metodo anti-gaffe di Google

"Non inviare quel messaggio"

"Non mandare questo messaggio" e le gaffe via mail sono un lontano ricordo. Grazie alla nuova feature di GMail: la nuova funzionalità 'anti-gaffe' si chiamerà Mail Goggles e per default entrerà in azione nelle ore notturne (considerate più a rischio a causa della carenza di lucidità di chi scrive) e metterà in allarme il mittente. Ma il filtro potrà essere reso operativo anche in fasce orarie diurne.
Mail Gogglesconsente di effettuare un doppio controllo prima di mandare effettivamente un messaggio, per evitare di inviare una 'mail sensibile' a un destinatario sbagliato o per un eventuale ripensamento su di essa. In tal senso, per evitare ad esempio di rispondere a colleghi e collaboratori in modo piuttosto 'brusco', quando si è particolarmete stanchi.
Ecco come funziona Mail Goggles. Mail Goggles permette di impostare in quali orarisi vuole effettuare il doppio controllo. Qualora venga abilitata, ogni volta che si vorrà inviare un messaggio verrà effettuato la 'verifica incrociata'. Un messaggino sullo schermo chiederà se si è veramente certi di voler effettuare l'invio del testo tramite posta elettronica. E per essere proprio sicuri della volonta dell'utente (e della sua lucidità in quel dato momento), l'applicazione online di Google chiede anche di risolvere alcuni semplici problemi matematici. Il servizio è attualmente disponibile solo per la versione americana di Gmail.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog