Cerca

Emirati: fare sesso in auto non è reato

Il giudice ha stabilito che il mezzo è un luogo privato al pari dell'abitazione

Emirati: fare sesso in auto non è reato
A Dubai avere rapporti sessuali in auto non è più un atto illecito. Lo ha stabilito una corte d'appello dell'Emirato chiamata a decidere sul caso di una giovane coppia di pakistani sorpresi in atteggiamenti intimi nella loro auotomobile e per questo condannati in primo grado a un mese di carcere.

L'episodio, come il riferisce il sito web del quotidiano Telegraph, risale al maggio 2009, quando una pattuglia della polizia del posto sorprese i giovani, lui di 28 anni e lei di 24, durante un rapporto sessuale in auto. La prima sentenza a novembre ha condannato la coppia a un mese di carcere e all'estradizione, sentenza poi rovesciata dalla corte d'appello.

«Siamo assolutamente felici e un pò sorpresi per la decisione della corte _ ha commentato l'avvocato della coppia, Majid al-Kabban _ Solitamente questo tipo di cause vanno in un altro modo». La corte, secondo quanto riferisce il Telegraph, ha accolto la linea difensiva dell'avvocato, secondo cui il poliziotto non avrebbe potuto vedere all'interno dell'auto a causa dei finestrini appannati.

Il giudice, inoltre, ha stabilito che l'automobile deve essere considerato un luogo privato, al pari di un'abitazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog