Cerca

Muore e non ci sta nella bara. Pesava quasi 400Kg

I medici hanno deciso di sottoporlo a un intervento di liposuzione per poter procedere con il funerale

Muore e non ci sta nella bara. Pesava quasi 400Kg
L'uomo più robusto di Romania, Cristian Capatanescu che pesava circa 400 chili distribuiti su 184 centimetri d’altezza, è morto a Bucarest. Era stato ricoverato per insufficienza renale e obesità grave. Capatanescu, prima della sua morte, era stato in ospedale per quasi due mesi ed era dimagrito di 40 chili ma il suo cuore e i suoi polmoni erano ormai troppo deboli: il medico che lo curava stava esaminando la possibilità di un intervento per inserire un bypass gastrico. Il paziente il giorno prima di morire era entrato in coma.

Ma la questione non è finita. Infatti la stazza dell’uomo gli ha impedito di essere chiuso nella bara. Per questo i medici hanno deciso di sottoporlo a un intervento di liposuzione per poter procedere con il funerale.

Nel 2000, quando era andato in pensione per malattia, l’uomo pesava 120 chili. Due anni dopo era il doppio e ha continuato ad aumentare fino a raggiungere i quasi 400 kg.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog