Cerca

'Pene' di Stato in Svezia

Intervento gratis per le donne

'Pene' di Stato in Svezia

Il tuo 'sesso' non ti soddisfa? Sei nato donna ma la cosa non ti rende felice? Che dire: 'rottami' il tuo vecchio corpo per averne uno a tuo piacimento e lo Stato ti viene incontro. Come? Dove? In Svezia, dove dal primo gennaio del prossimo anno tutte le donne che decidono di diventare maschi potranno ricevere gratuitamente la protesi del pene da un chirurgo plastico. La decisione delle autorità svedesi, che, manco a dirlo, ha suscitato numerose polemiche, è nata, secondo i suoi sostenitori del progetto, dalla necessità di garantire pari diritti a tutti gli omosessuali. 
Una sorta di par condicio insomma. Se, infatti, gli uomini che cambiano sesso possono beneficiare di protesi mammarie  e della rimozione dei peli gratuite, perchè non andare incontro anche alle esigenze delle donne che hanno lo stesso problema nelle parti intime? Secondo quanto riportato dal quotidiano svedese 'The Local', la sessuologa e psicanalista Cecilia Dhejne del Karolinska Hospital, ha criticato la decisione delle autorità perché basata solo su ragioni estetiche. Secondo le norme svedesi, infatti, non è possibile ricevere aiuti finanziari per 'questioni sessuali': visto che la protesi del pene non serve per espletare funzioni fisiologiche nè tanto meno per la riproduzione, questo finanziamento sarebbe ingiustificato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog