Cerca

Piccole baby-gang crescono e si assicurano il traffico della droga

Ricerca della polizia in Inghilterra: bulli ormai maturi per la malavita e il commercio illegale

Piccole baby-gang crescono e si assicurano il traffico della droga
Iniziare a fare esperienza lavorativa da giovani aiuta la carriera, indipendentemente dal settore in cui uno si specializza. In Inghilterra le baby-gang fanno strada. Crescendo abbandonano gli atti di bullismo e intraprendono la strada del traffico di droga, armi ed essere umani. Tutto questo emerge dal più dettagliano rapporto sul crimine organizzato mai realizzato finora, redatto dall’Association of Cief Police. Questi ragazzi con storie difficili alle spalle stanno prendendo piede nel mercato illegale: su 6 mila cellule attive in Gran Bretagna, 1.500 sono composte da baby-gang mature, che si allargano, precettano minori ma non disdegnano i contatti nell’alta società: avvocati e contabili che si occupano del riciclaggio e della gestione del giro d’affari. Le pratiche sono quelle della mafia, con un codice da seguire anche nel confronto con gli altri gruppi nei regolamenti di conti.



Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog