Cerca

La sorella di Beckham vive con il sussidio statale

200 sterline a settimana, la cifra che il calciatore guadagna in 2 secondi

La sorella di Beckham vive con il sussidio statale
Senza lavoro e madre di tre figli. Lynne, 38 anni, non se la passa bene e ha chiesto il sussidio pubblico. Accettato: 200 euro a settimana. In Inghilterra, il welfare funziona piuttosto bene, d’altra parte lo hanno inventato loro, i britannici. Lynne “ha avuto un po’ di sfortuna” nell’ultimo periodo, fra le beghe con il marito e altri problemi lavorativi. La sua storia è quella di tanti altri, non solo Oltremanica. A fare notizia, però, è il cognome di Lynne: Beckham. Non un caso, è proprio la sorella di David, il milionario campione di calcio, che guadagna quei soldi ogni due secondi (il calcolo è del News of the World, che riporta la notizia) con il suo sontuoso contratto con i Los Angeles Galaxy. Perché David non aiuta Lynne? Amici del calciatore affermano che il biondo giocatore sia rimasto “sconcertato e sconvolto” perché era all’oscuro di tutto, anche se il rapporto fra i due fratelli negli ultimi anni non va bene. Lui le comprò un abitazione da 250 mila sterline 12 anni fa e continua adesso a supportare la sorella con buoni spesa e pagando le bollette telefoniche perché suo padre gli aveva chiesto di prendersi cura di lei. “E io lo farò sempre”, confessò. Adesso è il momento di mantenere la promessa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog