Cerca

Il souvenir preferito? Prodotti tipici alimentari

Sondaggio di Coldiretti. No alle cartoline e gadget ricordo

Il souvenir preferito? Prodotti tipici alimentari
Quasi sei italiani su dieci rientrano dalle vacanze portando un prodotto alimentare tipico del luogo di vacanza. E' questo il souvenir sempre più gradito delle ferie estive di quest'anno degli italiani.

Lo riferisce Coldiretti che sottolinea che il prodotto alimentare caratteristico del territorio di villeggiatura, come vino, formaggio, olio di oliva, aceto balsamico, salumi, formaggi, conserve, pane e biscotti, è il più gettonato con il 57% delle preferenze. Apprezzati anche i prodotti artigianali locali, quali ceramica, oggetti in legno e tessuti, che si attestano attorno al 25%. Snobbati, invece, i ricordi. Cartoline, gadget e magliette sono acquistati solo da un misero 8% dei turisti.

Solo un italiano su dieci, inoltre, avrebbe rinunciato a concedersi un piccolo ricordo della vacanza, ma la tendenza, come sottolinea il risultato del sondaggio, è quella di fare spese utili: favorito dunque l'acquisto dei prodotti tipici da consumare una volta rientrati con parenti e amici.
"Una tendenza in rapido sviluppo, incrementata anche dal moltiplicarsi delle occasioni di valorizzazione dei prodotti locali nei principali luoghi di villeggiatura, con percorsi enogastronomici, città del gusto, feste e sagre di ogni tipo" ha concluso Coldiretti. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog