Cerca

Inverno rigoroso in Uk e scatta il babyboom

Troppo freddo per uscire e per sconfiggere la noia non resta che il sesso (con sorpresa finale)

Inverno rigoroso in Uk e scatta il babyboom
L’ultimo inverno è stato particolarmente rigido in Gran Bretagna. Gli esperti del settore (quale settore? non si sa) ne deducono che si registrerà a 9 mesi di distanza un babyboom. Insomma, a casa, al freddo, intrappolati fra quattro mura, con la necessità di riscaldarsi (c’è la crisi e la stufa costa troppo), le coppie si sono lanciate in effusioni romantiche concluse con la sorpresa finali. Analisti a parte, nella sola città di Portsmouth, Hampshire, il mese prossimo nasceranno 600 neonati, con un incremento del 20% rispetto alla norma. Anche le vendite di abiti premaman sarebbero aumentate del 60% nei   grandi magazzini, come riporta la stampa locale. A confermare il trend è una ostetrica indipendente di   Portsmouth. "C'è sicuramente un aumento dei concepimenti quando il   tempo è cattivo - ha detto Joy Horner al Daily Mail - Il tempo ha un impatto significativo e la neve può senz'altro essere la ragione del   baby boom del mese prossimo. Quando non si può mettere il naso fuori   di casa -ha aggiunto- bisogna trovare qualche modo per tenersi occupati".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog