Cerca

Lenti a cuore e telaio bianco

Ecco gli occhiali griffati Azouz

Lenti a cuore e telaio bianco
Duecentoventi euro per aggiudicarsi un paio di occhiali griffati "Azouz Marzuk", il tunisino che ha perso la famiglia durante la strage di Erba. Lo aveva annunciato un anno fa, poi tutto sembrò cadere nel dimenticatoio. E ora ecco invece che è tutto pronto per il lancio sul mercato: entro fine mese le sue 'creazioni' saranno infatti messe in vendita. L'iniziativa commerciale è del discusso imprenditore Alessio Sundas, che già aveva scandalizzato l'opinione pubblica per averi deciso di lanciare la "Linea Rom" sfruttando l'immagine di Marco Ahemtovic, il romeno condannato a sei anni di reclusione per aver travolto e ucciso quattro ragazzini.La caratteristica degli occhiali di Azouz? Montatura bianca, lenti nere e a forma di cuore, che ricordano quelli per la visione dei filmati in 3D.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mamba26

    28 Gennaio 2009 - 16:04

    Sono perfettamente d'accordo con "Robigno": smettete di farci vedere questo delinquente, da lui non abbiamo niente da imparare e non lo vogliamo in italia. La sua sola esistenza è un oltraggio vergognoso!

    Report

    Rispondi

  • crissy58

    13 Gennaio 2009 - 15:03

    Già per il fatto che sia sponsorizzato da quell'essere che aveva sfruttato l'immagine del rom assassino, mi fa perdere qualsiasi interesse, se ce ne sia mai stato, verso Azouz. Inoltre, non doveva tornare in Tunisia?? perchè non lo mandano definitivamente a spacciare nelle sue zone?

    Report

    Rispondi

  • ROBIGNO

    13 Gennaio 2009 - 10:10

    PENSO CHE L'OPINIONE PUBBLICA ITALIANA NE ABBIA PIENE LE TASCHE DI QUESTO SIGNOR AZOUZ. DA QUANDO E' SUCCESSA L'INCREDIBILE TRAGEDIA DI ERBA QUESTO SIGNORE INVECE DI RISULTARNE SCONVOLTO SEMBRA INTERESSATO SOLAMENTE A SFRUTTARE LA VICENDA PER FINI ECONOMICI E SI COMPORTA QUASI COME UN DIVO. RICORDIAMO ANCHE LA SUA VERGOGNOSA DICHIARAZIONE DURANTE IL PROCESSO IN CUI E' SEMBRATO ADDIRITTURA PRENDERE LE DIFESE DI CHI HA MASSACRATO LA SUA FAMIGLIA. QUINDI FACCIO UN APPELLO A VOI CARI GIORNALISTI, COSA ASPETTATE A STRONCARE QUESTO SQUALLIDO PERSONAGGIO FACENDOLO SPARIRE DALLE CRONACHE?

    Report

    Rispondi

blog