Cerca

Indulto per la Franzoni

tre anni in meno di pena

Indulto per la Franzoni
Torino – Condono di tre anni per la mamma di Cogne. Annamaria Franzoni, condannata per l’omicidio del piccolo Samuele Lorenzi, sconterà 13 anni di carcere anziché 16.
La Corte d'Assise d'Appello di Torino ha ratificato la concessione dell'indulto chiesta dalla Procura generale all'indomani della sentenza con cui la Cassazione aveva reso definitiva la condanna.

I giudici torinesi, alla fine del processo d'Appello, non avevano concesso l'indulto alla signora Franzoni perchèn la donna formalmente risultava ancora sotto indagine in un secondo procedimento, il famoso “Cogne Bis”, e il beneficio avrebbe dovuto essere concesso solo in caso di condanna. Dopo l'istanza della Procura generale, i giudici, che si sono riuniti in Camera di consiglio il 17 giugno, hanno infine condonato all'imputata i tre anni previsti dalla legge del 2006.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • roda41

    27 Febbraio 2010 - 00:12

    ma si parla mai delle vittime?si tiene conto,della loro paura,dello strazio ,di come muoiono,tra sofferenze e terrore?Tra poco,hanno pure la colpa di farsi ammazzare e di far condannare i colpevoli! E a proposito!,ora è intelligente e "di moda",PERDONARE! Solo la Franzoni in un minimo tempo,poteva uccidere !Ho una nipotina piccola come Samuele,la guardo e mi chiedo come si possa far uscire fuori il cervello,a una creaturina tenera come lo sono,a quell'età,piccoli e indifesi.Chi ripaga le vittime?loro non esistono più per colpa altrui,in morti spesso orrende!l'assassino vive e dopo poco,è libero!LA GIUSTIZIA è utopia.

    Report

    Rispondi

  • VincenzoAliasIlContadino

    06 Luglio 2008 - 14:02

    Premesso io non sono convinto che la Franzoni abbia ucciso suo figlio primo perchè non esiste elemento probatorio testimonianza verace o documento che sosterrebbe tale tesi sino al suo ragionevole dubbio inoltre le machilini di sangue è cosi labile ma questo si evice che in Italia la Giustizia non è fatta solo per i furbi ma pure quella dei furbetti del quartierino CSM e ANM che non hanno che C da fare per i pochi processi da svolgere ( la mia dura con molti anni anche se con molte sentenze di Cassazone favorevole su tale LEGGE )che prepararsi uno sciopero su misura ma mai fermare l indecenza di scarcerazioni e indulto. Mi spiego se veramente come dice la sentenza che, lei sia l assassino come mai ancora sconti pochi anni per un crimene cosi atroce No punteggiatura causa accettazione softwere Vincenzo Alias Il Contadino

    Report

    Rispondi

blog