Cerca

Via il vescovo negazionista

Non guiderà più il seminario

Via il vescovo negazionista
 Il vescovo negazionista Richard Williamson è stato rimosso dalla direzione del seminario che dirigeva dal 2003 a La Reja, vicino Buenos Aires. Lo ha annunciato in una nota padre Christian Bouchacourt, superiore per l'America Latina della Fraternità San Pio X (fondata nel 1970 dal defunto arcivescovo francese Marcel Lefebvre).
"Le affermazioni di monsignor Williamson non riflettono in alcun modo la posizione della nostra congregazione" ha sostenuto padre Bouchacourt nel comunicato. Il discusso prelato britannico non avrebbe dunque lasciato l’incarico spontaneamente, ma sarebbe stato necessario un atto di autorità. Williamson - uno dei quattro vescovi scismatici a cui Benedetto XVI ha revocato il mese scorso la scomunica in atto dal 1988 - aveva aggiornato proprio ieri il suo blog per far sapere che "non è morto, non sta morendo né andando in pensione". E’ stata la prima volta che il vescovo di origini britanniche, ormai noto per le sue posizioni negazioniste, ha scritto sul sito dopo la richiesta giunta con una nota ufficiale dalla segreteria di Stato vaticana di ritrattare le sue affermazioni sull'Olocausto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog