Cerca

Oroscopo Le gufate dei Maya? Scordatevele: ecco il 2012 di Travaglio, Fornero, Belen & Co

Libero prevede il nuovo anno dei protagonisti di politica, attualità e giornalismo. E scopre che... Seconda parte: Leone/Scorpione

Oroscopo Le gufate dei Maya? Scordatevele: ecco il 2012 di Travaglio, Fornero, Belen & Co

A menare rogna hanno cominciato i Maya secoli fa, dicendo che nel 2012 sarebbe finito il mondo. La verità è un’altra: quando si sono resi conto di stare scomparendo, hanno pensato bene di rovinare la festa ai posteri. Si sono inventati una profezia portasfiga che tutti hanno preso sul serio. E adesso i Maya, vedendoci in ambasce, se la ridono di gusto dall’aldilà: «Ci avete sterminati, maledetti europei? Bene, mo’ vi beccate le nostre gufate precolombiane, in particolare quel cornuto di Mel Gibson che nei suoi film ci dipinge come mentecatti assatanati dediti ai sacrifici umani. È vero che li facevamo, ma solo in occasione delle manovre economiche. Non è che il vostro Monti sparga meno sangue... ». Nel nostro piccolo, abbiamo deciso di chiedere alle stelle come andranno i prossimi dodici mesi. Gli astri ci hanno risposto di non rompere i coglioni. Allora abbiamo elaborato una profezia: il 2012 sarà l’anno del Colle, un Napolitanno. Qui sotto vi offriamo qualche previsione ulteriore. Un’avvertenza: questo oroscopo è rispettoso della crisi. Vale anche per il 2013 e il 2014, così si risparmia. Buon Napolitanno a tutti, e andateci piano con lo spumante, ché bisogna restare sobri (e poi finisce che ve lo tassano).

di Francesco Borgonovo e Alessio Di Mauro


LEONE
- Augusto Minzolini. Anno di accuse. Dopo essere stato incolpato di aver fatto perdere ascolti al Tg1, il direttorissimo verrà accusato di avere, nell’ordine: ucciso Kennedy (tutti i Kennedy, compreso John John); ucciso Martin Luther King; ucciso John Lennon; ucciso Marilyn Monroe (previo invito a cena da Er Cassamortaro); ucciso Eugenio Scalfari. Ah, Scalfari non è morto? No, perché un po’ sembrava... Romano Prodi. Anno presidenziale. L’ex capoccia dell’Ulivo studia da nuovo inquilino del Colle. Prima, però, deve risolvere il problema Napolitano. Nonno Giorgio, pur stimandolo, non ha nessuna intenzione di mollare l’incarico. Dunque l’unica soluzione è l’eliminazione fisica. Per portare a termine l’ingrato compito, Prodi si rivolgerà ad Augusto Minzolini, che gli hanno detto essere un professionista serio. Sabina Guzzanti. Nel 2012 si scoprirà il motivo per cui la sorella di Corrado si ostina ad occupare il cinema Palazzo di Roma. La verità è che le hanno pignorato la casa dopo che ha perso tutti i soldi investendo in bufale, consigliata dal Madoff dei Parioli. Sabina inizierà anche un programma su La7, dove l’hanno assunta scambiandola per Nicola Porro. Commento degli operatori di La7: «Anvedi ’sto Porro quanto si è siliconato...Lo facevo più alto però».

VERGINE - Belen Rodriguez.Belen è vergine?Ma perfavore. L’avete visto il video, no? Roberto Saviano. Prevista per il 2012 l uscita di numerosi nuovi libri dello scrittore napoletano. Tra questi, una nuova ristampa di Gomorra, una versione sottotitolata di Gomorra, una versione di Gomorra in cui mancano, a caso, alcune pagine, una versione di Gomorra in braille. Seguirà una raccolta di tutti gli interventi televisivi di Saviano su La7, una raccolta di poesie e disegni di Saviano di quando andava all’asilo (era già perseguitato dalla camorra), una raccolta di sms di Saviano a Ezio Mauro, intitolata Dialoghi sulla democrazia. Prefazione di Gustavo Zagrebelsky. Ne verrà tratto anche un film: La corazzata Potemkin 2. Saviano stabilirà anche un nuovo record personale, come fioretto di Quaresima: resisterà ben tre ore senza nominare la macchina del fango. Nichi Vendola. Cazzo, ma lo fate apposta? Vergine pure questo? Roberto Saviano potevamo anche capirlo, col fattoche deve spostarsi sempre, cheè recluso in caserma, che la camorra controlla la gnocca. Ma Nichi Vendola? Tra l’altro, gli uomini cadono ai suoi piedi. Li stordisce con discorsi che durano giorni e giorni, tutti assolutamente incomprensibili. Pare che in una scena tagliata di Odissea nello spazio di Kubrick, Vendola sconfigga il malvagio computer Al parlandogli per quattro giorni di fila, fino a causarne la fusione.

BILANCIA - Marco Travaglio. In origine Travaglio era del Toro, ma in omaggio all’uomo che lo ha reso ricco, cioè Silvio Berlusconi, ha cambiato segno. Tanto, dopo essere passato da destra a sinistra, dalla Padania all’Unità, da Repubblica al Fatto, non ha avuto problemi. Il vero dramma, nel 2012, sarà proprio la mancanza di Silvio al governo. Travaglio, per riciclarsi, ristamperà tutti i suoi libri contro il Cavaliere sostituendo alla parola «Berlusconi» il nome «Monti». Dopo aver provato a contattare Maurizio Belpietro per farsi assumere a Libero (si era presentato all’ingresso dicendo di essere Filippo Facci, ma lo hanno riconosciuto perché senza occhiali), testimoni lo hanno visto sotto la sede del Giornale. Pare che - accompagnato da De Gregori alla chitarra - stesse cantando una serenata a Sallusti. Altri dicono che gridasse: «Vi ho portato via Luca Telese! Mi dovete un favore!». Silvio Berlusconi. Gli astri non sono stati in grado di fornirci una risposta chiara rispetto al Cavaliere. Sono divisi in due parti: una fazione sostiene che nel 2012 gli andrà tutto benissimo; un’altra è certa che il suo futuro sarà terribile. Secondo noi, la cosa migliore da fare per sapere che cosa gli accadrà è controllare l’oroscopo del Fatto e quello di Repubblica. Così saprete che succederà esattamente il contrario.

SCORPIONE
- Concita De Gregorio. La Signorina Grande Firma di Repubblica lascerà il giornale di Ezio Mauro, con una lettera personale per il direttore di cui anticipiamo il testo: «Prima D’Avanzo, poi Bocca, qua portate sfiga. Tra l’altro mi è andata bene che, per un caso di omonimia, è morta la scimmia di Tarzan e io l’ho scampata». Verrà riassunta dall’Unità, dove si sente la mancanza di un tocco femminile e pure dalla sua minigonna. Per l’occasione, le verrà affidata la direzione dell’inserto culturale. Si chiamerà Tanga, in omaggio al Tango di Sergio Staino, ma adattato alle esigenze della donna di oggi. Nel contratto, Concita farà inserire alcuni optional, tra cui la fornitura annuale di pattine, per camminare in redazione senza pericolo di rovinarsi i tacchi delle scarpe di Prada. Prevista anche una clausola in base alla quale - nel caso in cui le preziose calzature dovessero rovinarsi - Concita sarà autorizzata a farne produrre un paio nuovo con la pelle di un redattore ordinario scuioato vivo. Repubblica, persa la sua editorialista di punta (e pure di tacco), correrà ai ripari trasformando Roberto Saviano in una firma femminile. Roberto si presenterà in trasmissione con una parrucca bionda, gentilmente fornita da Natalia Aspesi che ne possiede una vasta collezione. Sarà però costretto a smettere dopo qualche mese a causa delle incessanti avances di Eugenio Scalfari e della gelosia di Barbara Spinelli

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog