Cerca

Vuoi spendere? Nasconditi Seychelles sì, Maldive no

Facci: Gramellini scrive che "non è il momento di farsi vedere abbronzati". Quindi la sua soluzione: "Divertirsi, ma farlo sotto traccia"

Vuoi spendere? Nasconditi  Seychelles sì, Maldive no

Puoi anche spendere, ma devi farlo di nascosto: e il turismo esotico non va bene perché «non è il momento di farsi vedere abbronzati». L’ha scritto Massimo Gramellini sulla «Stampa». Del resto «non si placa il mal di pancia del cittadino semplice per le vacanze dei politici alle Maldive»: perché è evidente che Gramellini ogni settimana monìtora i mal di pancia dei cittadini semplici. Bicarbonato? Macché: la soluzione è «divertirsi sotto traccia» perché «l’ostentazione è il peggiore dei vizi» e «irrita più dell’ipocrisia». Irriterà lui, forse: e tutta quell’italietta provincial-chic (enzobiagesca, capalbio-sabauda, intrisa di perbenismo da seconda della Scala) che gira in Panda 4x4 ma poi frequenta una tenuta vinicola da cinque miliardi, discreta come quei loden che spesso costano più di un cappotto di cachemire. Gramellini lo ammette: le vacanze in un resort costano come altri posti considerati meno offensivi dai malpancisti, il problema è l’ostentazione. Cioè: le Maldive sono 1.190 isole in mezzo all’oceano, non c’è nulla, stai in mutande per una settimana (anche se puoi bere «champagne di marca», espressione che dice tutto di Gramellini) ma un tizio ha fatto delle foto col cellulare, fine. Bastava andare a Fregate Island come una nota parlamentare amica mia (Seychelles, 35mila euro, privacy protetta con le pistole) ed ecco assicurata la sobrietà alla Monti: non farsi beccare.

di Filippo Facci

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • machete883

    22 Giugno 2015 - 17:05

    è come il viaggio di nozze della palombelli atteso da 30 anni ???? con i soldi del luisi dopo la cura in convento ne potra' fare a iose..ipocriti radical chic comunisti allìitaliana di roma ladrona !

    Report

    Rispondi

  • diamondario

    16 Gennaio 2012 - 00:12

    Facci, ai tempi del Bunga-Bunga mi faceva ridere. Ora risulta datato. Segua i consigli di Pansa, che ha compreso benissimo il cambiamento. Diventi grande. Altrimenti rischia di annoiare i lettori. Con fiducia. Un suo lettore.

    Report

    Rispondi

  • Nino38

    15 Gennaio 2012 - 20:08

    Siamo sempre alle solite, vogliamo fare i furbi ma non abbiamo midollo spinale per affrontare le situazioni. I grandi evasori non hanno bisogno di suggerimenti per dove andare a svernare e non farsi beccare. Se vanno a svernare e vengono scoperti sanno come giustificare quella spesa, hanno dietro alle spalle fior fior di commercialisti che li indirizzano. Da parte mia dico che se me lo posso permettere vado alle Maldive o Seychelles e se il fisco mi controlla non ho nulla da temere. Non cambio destinazione solo per paura di essere controllato. Non lo siamo, ma se fossimo in uno Stato di polizia non avrei nulla da temere. Pago finanche il canone della televisione ed oggi sarei ben lieto, se potessi, di evaderlo poichè la Rai ci bombarda di pubblicità come le reti private. Noi italiani abbiamo l'abitudine di crearci problemi dove non esistono. Annibale Antonelli

    Report

    Rispondi

  • Dieguz99

    15 Gennaio 2012 - 19:07

    enzobiagesca, intrisa di perbenismo da seconda della Scala”. Facci, la smetta di scrivere stronzate. Sono vent’anni che aizzate i vostri ingenui ed illusi simpatizzanti con bestialità del genere. Cosa significa? Di quale Italia fate parte lei e i suoi colleghi, adulatori a pagamento del vostro padrone? E di quale Italia fanno parte tutti quelli che, compiaciuti, vi danno ragione? Forse di quell’italiona provincial-trash, giulianoferrarista, intrisa di clerical-razzismo e bigotto-libertinaggio?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog