Cerca

Berlusconi è come Mussolini: adesso la Lega provoca Silvio

La Padania contro il listone unico Pd-Pdl-Terzo Polo nel 2013. "Nel 1924 fu annullata la democrazia"

Berlusconi è come Mussolini: adesso la Lega provoca Silvio

Titolo choc della Padania, il quotidiano leghista. "Prima di Berlusconi, c'era arrivato Mussolini". Un attacco pesantissimo contro il listone unico Pd-Pdl-Terzo Polo a cui Silvio Berlusconi ha ammesso di pensare per il 2013. Il catenaccio è ancora più eloquente: l'ex premier propone un'ammucchiata per tagliare fuori le opposizioni come nel 1924 una grande coalizione che cancella la democrazia. Nelle pagine interne, il quotidiano riprende il titolo di apertura con un altro titolo dello stesso tenore: "Manovra Mussolini, pronti il piano per il Monti-bis". Nell'editoriale di Stefania Piazzo, si legge: "Nel 1923 fecero una riforma elettorale in cui sarebbe bastato superare il 25% dei consensi per prendersi i due terzi dei consensi per prendersi i due terzi della Camera. Accadde che nel 1924 il cosiddetto listone Mussolini prese il 60% dei voti: dentro c'erano tutti, tranne quelli che non la pensavano come Benito. Le minoranze vennero marginalizzate, addio democrazia. Oggi è incredibile come si tenti di riproporre la logica del cartello sperando in un'ammucchiata che escluda l'opposizione reale del Paese".


 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • caberme

    04 Marzo 2012 - 10:10

    Se oggi c'è un politico che per idee e modi di fare, arroganza, richiamo alla forza, al celodurismo, ha le camice verdi (Mussolini le aveva nere), insomma è proprio il Senatur ad assomigliare al Benito

    Report

    Rispondi

  • amb43

    04 Marzo 2012 - 09:09

    Magari lo fosse stato, non saremmo al governo tecnico !

    Report

    Rispondi

  • mariannadescalzi

    03 Marzo 2012 - 11:11

    Io invece non sentirò la tua mancanza; ne tua ne quella dei tuoi simili. personaggi che mi umilia sapere essere dalla stessa mia parte ma dai quali sento una lontananza abissale. Personaggi incapaci di una qualsiasi onesta analisi su berlusconi e sul berlusconismo; che hanno abdicato a qualsiasi forma di Etica e di Giustizia forse illudendosi di poter essere furbissimi e ricchissimi come lui e la gang che lo circonda composta da improbabili personaggi quali i brunetta, scaiola, le gelmini i lavitola e le nipoti di mubarack. Caro guidobc persone come te che si riempiono la bocca di "pederasta" "comunista" "impotente" sono una parodia della destra e del liberismo, una negazione della Verità, una confessione di inadempienza al progresso della storia e all'evoluzione umana, una manifestazione eclatante di miseria sociale e culturale. Quelli come te puzzano di inutilità. No, non sentirò per niente la vostra mancanza.

    Report

    Rispondi

  • antonio bianco

    02 Marzo 2012 - 20:08

    Mussolini un grande statista (piaccia o non piaccia con tutti i suoi errori). Berlusconi un grande affarista (piaccia o non piaccia con tutte le sue magagne). Scegliete voi....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog