Cerca

Il sequel di American Psycho Ellis lo lancia su Twitter

Lo scrittore statunitense lancia una campagna marketing tramite il famoso social network di microbloggin. Fan in attesa

Il sequel di American Psycho Ellis lo lancia su Twitter

Bret Easton Ellis, autore di American Psycho, si affida su Twitter per lanciare la sua nuova opera. "È l'1.00 del mattino a Los Angeles e siedo alla scrivania per finire una sceneggiatura quando improvvisamente mi ritrovo a prendere appunti su dove sia Patrick Bateman e forse potrebbe". Lo scrittore scopre le potenzialità del social network di microblogging e le sfrutta al massimo. "Forse lunedì chiamerò i miei editori, ma devo prima capire com'è la struttura... Di certo omicidi alla scuola privata e.." scrive Ellis che lancia inoltre una serie di anticipazioni sul libro, l'attesissimo seguito del celebre American Psycho. Il protagonista Patrick teenager che va ad Harvard, odia Obama perché nero e ama la Kardashian. Rivive i suoi primi delitti e sente le voci del suo iPad. Un elenco di 20 tweet che bastano per formare tre pagine di notizie su dove si trova Patrick Bateman ora e da dove viene. I followers seguono con il cuore in gola. L'esperimento è riuscito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog