Cerca

La santa Santanché

"Casta da più di un anno"

La santa Santanché

Roma - “Sono felicemente casta da quando non ho più un legame sentimentale. La castità proprio non mi pesa”. A rivelarlo è Daniela Santanchè, in un’intervista  su Novella 2000 in edicola. Niente vita sessuale dunque per la leader de La Destra, single da oltre un anno, da quando Canio Mazzaro, padre del figlio 12enne della Santanchè, si è legato a Rita Rusic. “Sarò antica”, dice Daniela, “ma mio figlio deve essere certo che sua madre ha avuto solo suo padre al fianco, e poi basta. Non mi piacciono le famiglie allargate”. Infine la leader de La Destra ammette: “L’idea che una donna senza uomo è insoddisfatta è una baggianata”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bizzarrolibero

    10 Luglio 2008 - 11:11

    Spesso, e questo è un caso, la morale (ma si tratta di morale?) che in questo caso è rappresentata conformisticamente, si viene spinti con forza a dire cose non vere per apparire, dato, come in questo caso, il livello del personaggio. La Daniela "INTERnazionale", dalle gambe che magnetizzano i maschi veri, evidentemente, o non ha provato le emozioni giuste, e quindi non le riesce difficile castigarsi, oppure adotta la tecnica di chi aspira ad un maschio di adeguata statura. Ciao Daniela, ti apprezzo e Ti desidero, e sapessi quanto!. Filippo

    Report

    Rispondi

blog