Cerca

Segreti in cucina

La bistecca perfetta: ecco le regole per cucinare carne di qualità

2
La bistecca perfetta: ecco le regole per cucinare carne di qualità

Come essere certi di riuscire a cucinare la bistecca perfetta? Per preparare una buona bistecca, saporita al punto giusto e morbida, occorre prima di tutto scegliere la carne giusta, controllando origine, taglio e frollatura.

Come ricorda il Corriere della Sera, il colore deve essere rosso intenso, senza riflessi metallici, ed è buono sapere che il contorno di grasso chiaro è indice di qualità e salute della bestia. Conviene sempre togliere la bistecca dal congelatore qualche ora prima e cuocerla così in una padella in ghisa o in ferro a temperatura ambiente, soprattutto se l'intenzione è di mangiarla al sangue. Il sale andrebbe aggiunto in fase di cottura e l'olio, non indispensabile, deve essere poco se si cucina alla griglia, per evitare che coli sulle braci. La cottura su barbecue è comunque preferita a quella sulla griglia, perché il fumo trattenuto dà il giusto aroma al piatto. Per finire, è sbagliato mangiare una bistecca appena cotta, andrebbe fatta prima riposare qualche minuto. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • umberto2312

    02 Marzo 2017 - 08:08

    Partire con la padella fredda è pura follia!

    Report

    Rispondi

  • charlie23

    01 Marzo 2017 - 21:09

    Mi spiegano come si fa a cucinare a temperatura ambiente? A 20 gradi, come deve essere in inverno la temperatura in casa, mi sembra alquanto improbabile!

    Report

    Rispondi

media