Cerca

Colti in flagrante

Corna, parla l'esperto: "Ecco come incastrare moglie o marito che vi tradisce"

0
Corna, parla l'esperto: "Ecco come incastrare moglie o marito che vi tradisce"

Il modo migliore per incastrare il partner traditore? "Il messaggino sul telefonino non basta. Affidatevi all'investigatore privato". Intervistato dal Giorno, Cesare Rimini, uno dei più celebri matrimonialisti e divorzisti d'Italia, snocciola qualche consiglio utile ai partner in crisi irreversibile, e soprattutto in odor di corna. Detto che "ai tempi dei telefonini ovunque, la privacy tra i coniugi non esiste più", e che sempre più spesso le prove di un marito o una moglie fedifraga passa da chat e social network, i rimedi più tradizionali sono sempre quelli più efficaci. "L'investigatore funziona sempre - spiega Rimini -. Il pagamento all'investigatore è lecito perché chi opera in quel settore possiede un'apposita licenza e di solito produce una relazione finale che sarà utilizzabile in pieno nel processo, anche sotto forma di testimonianza". I social, invece, possono fornire prove utili anche ai fini processuali "a meno che per ottenerlo non si arrivi a violare le regole della privacy o della corrispondenza del coniuge ottenendo informazioni in modo illecito che poi non potranno essere utilizzate". Qual è il trucco allora in questi casi? "Prima la moglie o il marito scoprono il tradimento con modalità magari discutibili, ma a quel punto avuta la certezza si rivolgono a un investigatore privato che raccoglierà con tutti i crismi la prova tecnicamente ineccepibile".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media