Cerca

il portale per la conversione

Islam, il sito che ti trasforma in musulmano: ecco a cosa si deve rinunciare

0
Diventare musulmano? Basta un click per perdere le proprie libertà

Convertirsi all'Islam è ormai sempre più semplice, ormai lo si può fare anche attraverso un comodo sito. Un giornalista de Il Giornale ha deciso di sfruttare il sito islamreligion.com per verificare i passaggi richiesti per la conversione.  Le istruzioni sono semplici bisogna pronunciare la Shadada, una testimonianza di fede ad Allah, che recita "non esiste un vero dio che ha diritto di essere adorato tranne Allah e Muhammed che è il suo profeta" e il gioco è fatto. Una voce registrata ripete in continuazione la frase con la corretta pronuncia così che l'aspirante musulmano non possa sbagliare.

Esiste, inoltre, un centro di assistenza che promette di seguire passo per passo la persona che ha scelto di dedicare la propria vita al credo islamico. Le operatrici si offrono di spiegare le "istruzioni" per rispettare il Corano, come ad esempio smettere di bere, fumare e di fare sesso. Il giornalista, che si è offerto come cavia, ha, infatti, domandato come poter proseguire una relazione con una persona non musulmana. L'assistente l'ha gentilmente invitato a lasciare la donna perché "l'Islam permette solo relazioni matrimoniali, quindi o interrompi la relazione o la sposi". Ma non solo, gli vengono impartite, sempre telefonicamente, alcune regole di abbigliamento: "devi indossare vestiti larghi che coprano dal ginocchio all'ombelico - dicono - la tua fidanzata, invece, dovrà indossare burkini in spiaggia e mangiare cibi halal". Non è necessario recarsi in Moschea, se non quando si comincerà il Ramadan, digiuno di 40 giorni. Per il cambio di fede è necessario solo un giuramento.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media