Cerca

Dritte

Buttate l'acqua della pasta? Gravissimo errore: 7 modi in cui riutilizzarla

2
Buttate l'acqua della pasta? Gravissimo errore: 7 modi in cui riutilizzarla

Se avete l'abitudine di buttare via l'acqua della pasta dopo averla cotta, fermatevi: state sbagliando tutto. E soprattutto state sprecando soldi. Ci sono almeno 7 modi intelligenti per riutilizzare l'acqua di spaghetti e tortellini. La si può utilizzare, raffreddata, per annaffiare le piante del balcone o del giardino (occorre però evitare di salare l'acqua, rimedierete facilmente aggiungendo una presina in più nel sugo o nella salsa) o, ovviamente, per amalgamare al meglio il pesto. Sempre in cucina, c'è chi consiglia di tenerla da parte per l'impasto di pane e pizza fatte in casa (anche se i puristi storceranno il naso) o riutilizzarla per cuocere verdure o "allungare" brodo e zuppe. Ma non finisce qui: l'acqua della pasta, piena di amido, è utilissima anche per lavare i piatti perché contribuisce a sciogliere sporco e macchie, e per le stesse proprietà può risultare perfetta per lavarsi i capelli. Infine, un bel pediluvio dalle proprietà lenitive grazie al "pieno" di sali minerali.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • corto lirazza

    13 Giugno 2017 - 17:05

    oppure ottima per un salutare bidè

    Report

    Rispondi

  • corto lirazza

    13 Giugno 2017 - 17:05

    alla fanciulla il wurstel piace ben cotto

    Report

    Rispondi

media