Cerca

Le mostre di Lottomatica

Matisse e Morandi per i veri appassionati d'arte

0
Matisse e Morandi per i veri appassionati d'arte

In occasione di due tra le più importanti mostre di primavera «Giorgio Morandi 1890-1964» al Complesso del Vittoriano e «Matisse Arabesque» alle Scuderie del Quirinale, Lottomatica, attraverso Il Gioco del Lotto, rinnova ancora una volta l’antico legame con la cultura offrendo gratuitamente alle famiglie e a tutti gli appassionati d’arte la possibilità di partecipare ai laboratori per famiglie e alle serate dell'arte con ingresso gratuito alla mostra per 1500 persone tra ragazzi e genitori, solo ai laboratori.

Per la mostra di Morandi il primo appuntamento è stato domenica primo marzo, mentre il secondo è fissato per l’ultima domenica del mese, il 29: un’intera giornata alla scoperta di Morandi con un’iniziativa speciale: il Laboratorio day «Io gioco con l’arte», dal titolo Geometrie di un mondo che non c'è: la magia degli oggetti di Giorgio Morandi per i bambini dai 5 o ai 10 anni. È previsto l’accesso di quaranta ragazzi per ognuna delle quattro finestre: alle 10, a mezzogiorno, alle 15 e alle 17. L’ingresso è libero fino a esaurimento posti e senza prenotazione. Per i genitori che accompagneranno i ragazzi l'ingresso e la visita guidata alla mostra saranno gratuiti.

Domenica 8 e 15 marzo per la mostra «Matisse Arabesque» alle Scuderie del Quirinale Il Gioco del Lotto, insieme ai Servizi educativi dell’Azienda Speciale Palaexpo, offre due giornate alla scoperta del pittore francese con i laboratori «Io gioco con l'arte», dal titolo «In viaggio con Matisse».  Anche in questo caso l’iniziativa è riservata ai bambini dai 5 ai 10. In questa circostanza è previsto l’ingresso di trentacinque bambini ogni ora. Il primo accesso avverrà alle 10, il secondo alle undici e il terzo a mezzogiorno. Poi, dopo la pausa, altri tre accessi: alle 15, alle 16 e alle 17. Non è prevista la prenotazione e l’ingresso è gratuito fino all’esaurimento dei posti. Pure in questo caso i genitori che accompagnano i ragazzi potranno entrare e visitare gratuitamente la mostra.Io gioco con l’arte è un progetto de Il Gioco del Lotto, iniziato nel 2008, con iniziative didattiche rivolte in particolar modo ai giovani, che nasce con l’obiettivo di incoraggiarli alla conoscenza dell’arte, favorendo e stimolando la fantasia e la creatività. Alla base del progetto c'è la volontà di avvicinare i ragazzi all'arte in maniera divertente e giocosa, offrendo contemporaneamente un’esperienza all’intera famiglia. Gli ospiti vengono introdotti a laboratori di educazione ai diversi linguaggi artistici, attraverso un insieme di esperienze, stimoli tattili e intellettivi, su cui si sviluppano i percorsi di apprendimento.

Questo per i più piccoli. Per il pubblico adulto Il Gioco del Lotto offre quattro appuntamenti serali alle due mostre. Domenica 8 e domenica 15 marzo per la mostra di Matisse. Dalle 19,30 alle 21,30 ingresso gratuito per tutti.  Per la rassegna dedicata a Morandi, invece, l’appuntamento serale al complesso del Vittoriano è fissato per venerdì 27 marzo, a partire dalle 19 e fino alle 21. Il laboratorio allestito per i bambini alla mostra di Matisse seguirà un percorso che prevede una visita animata per viaggiare insieme all’artista dalla Francia alla Russia, fino all’Africa e all’Oriente, attraverso le tappe fondamentali del suo percorso artistico. In laboratorio, ceramiche, tessuti, tappeti diventano fonte d’ispirazione per i piccoli visitatori per creare e reinventare nuovi motivi decorativi. Alla mostra di Morandi il laboratorio si sdoppia in base all’età: c’è un percorso dei piccoli (5-6 anni) che inizia con una breve visita della mostra e prosegue in laboratorio con bottiglie, vasetti, ciotole, colori e fogli per scoprire in maniera divertente e giocosa le opere Morandi. Per i piccoli dai 7 ai 10 anni è prevista invece una visita interattiva alla scoperta dei capolavori della mostra, con album e colori per rielaborare e ricombinare le opere del pittore bolognese. Per l’occasione Il Gioco del Lotto ha commissionato a Lapis Edizioni la realizzazione di due libri uno dedicato a Henri Matisse, «L'uomo che parlava con i colori» di Donatella Gobbi e il secondo a Giorgio Morandi, «Un mondo di oggetti» curato da Barbara Conti. Entrambi i volumi sono arricchiti con illustrazioni di Paolo Marabotto.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito internet www.giocodellotto.it.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media