Cerca

made-in-italy

Gusto e benessere 'certificati' per lievito madre Cupiello

Gusto e benessere 'certificati' per lievito madre Cupiello

Roma, 16 nov. (Labitalia) - Una produzione industriale ma che tramanda ricette dei pasticceri artigiani. A cominciare dall'uso del lievito madre, come ingrediente per ottenere cornetti e altri dolci da colazione dove il gusto va a braccetto con il benessere, tanto da aver ricevuto una certificazione scientifica. E' la filosofia 'Cupiello', marchio della Fresystem Spa, azienda made in Italy specializzata nella produzione e commercializzazione di prodotti da forno surgelati, leader nel panorama della colazione, controllata dal Gruppo Holdinvest, finanziaria della famiglia Simioli attiva da quasi mezzo secolo nei settori immobiliare e nell'industria di magazzini frigoriferi.

Top di gamma della Fresystem, la linea 'Cupiello' si distingue per l’utilizzo di ingredienti di qualità, accuratamente selezionati, e in particolare del 'lievito madre Cupiello', custodito da oltre 40 anni e rinfrescato quotidianamente, con oltre 36 ore di lievitazione naturale, secondo un’antica tradizione, all’interno dello stabilimento produttivo dell'area industriale di Caserta.

Il risultato, assicura l'azienda, è un prodotto dalle caratteristiche uniche di gusto, profumo, fragranza e morbidezza, nonché una maggiore digeribilità e conservabilità. E a certificarlo sono le analisi condotte da due team dell’Università degli studi di Napoli Federico II. Un piano di studi biennale che si è concluso proprio in questi giorni, per tracciare una sorta di 'carta di identità' del lievito madre e conoscere le ragioni scientifiche di vantaggi e caratteristiche organolettiche attribuite da sempre al suo impiego.

Ebbene, fa sapere l'azienda, "le ricerche hanno dimostrato che tutte le promesse dichiarate da Fresystem sui propri prodotti vengono mantenute: i cornetti Cupiello realizzati con lievito madre Cupiello fresco, sono più buoni, più digeribili e friabili più a lungo". Una buona notizia, dunque, per i consumatori, visto che un cornetto su quattro, fra quelli industriali che si trovano nei bar, proviene proprio da questa azienda campana.

"Io dico sempre - afferma Imma Simioli, presidente e amministratore delegato della Fresystem - che noi produciamo cornetti e prodotti da forno, ma produciamo anche lievito madre fresco: ogni giorno dell'anno lo alleviamo, come un essere vivente fatto da tanti microrganismi, e con questi studi abbiamo verificato proprio che ha un Dna da vero lievito madre. Una materia prima fondamentale dei nostri prodotti che dà un bouquet unico, esclusivo. Noi andiamo sulla qualità a tutti i livelli, a partire dalle materie prime, e sull'alimentare la qualità premia".

Cultura, sostenibilità e concretezza sono le parole d'ordine per un'azienda alla seconda generazione, ben radicata sul territorio e che comincia a guardare al mercato estero. "L'impresa famigliare - sottolinea Imma Simioli, classe 1966, la più giovane donna nominata Cavaliere del Lavoro - rappresenta sicuramente un patrimonio di valori che non si inventano in un giorno e che, uniti all'esperienza, sono quelli che ti fanno restare e crescere nel tempo. Riteniamo, infatti, che sia giusto, per chi ha la fortuna e la capacità di competere sul territorio, rimanere e non scappare: noi rimaniamo a testa alta sul nostro territorio, coltivando l'esperienza di tanti anni e di tanti sacrifici e mi piacerebbe che le istituzioni ascoltino chi veramente sul territorio ha dimostrato di valere".

Dalla prima colazione alla pausa pranzo, sino all’aperitivo e al dessert, l'offerta della Fresystem, sia con il marchio Cupiello sia come co-packer, vanta un assortimento dolce e salato in continua evoluzione, con 30 nuovi prodotti all'anno. "La qualità - spiega l'azienda - è assicurata dalla scelta di materie prime selezionate (una fra tutte, l'albicocca del Parco nazionale del Vesuvio): prodotti più salubri, privi di sofistificazioni alimentari, ottenuti con margarine senza grassi idrogenati, burro, assenza di Ogm e identificando gli allergeni".

Rilevata nel 1991 dalla Gepi, avviandola su un percorso di risanamento, oggi la Fresystem ha una capacità produttiva annua di 25.000 tonnellate, sforna 1,3 milioni di pezzi al giorno per più di 400 referenze in totale, in uno stabilimento che si estende su un’area di 24.000 mq organizzati tecnologicamente per garantire i più alti standard produttivi, dove lavorano 250 dipendenti. Il fatturato è in crescita del 30% negli ultimi cinque anni e chiuderà il 2015 a 61 milioni di euro.

'Cupiello' è un marchio scelto ogni giorno da 200 grossisti/distributori sparsi sull’intero territorio nazionale oltre alle catene di distribuzione e ristorazione collettiva e commerciale più rappresentative del panorama italiano e internazionale. Fra le ultime linee prodotte, Madrenatura, gamma di croissanterie e pasticceria surgelata più naturale possibile, concepita per rispettare la salute e l’ambiente. E, per rispondere a una domanda sempre più segmentata ed esigente, anche la gamma Vegana della 'Linea Madre', composta da due prodotti per la prima colazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog