Cerca

abruzzo

Wall Street Journal, il formaggio del pastore abruzzese nella 'top 50' dei migliori regali

Wall Street Journal, il formaggio del pastore abruzzese nella 'top 50' dei migliori regali

Anversa degli Abruzzi (Aq), 9 dic. (Labitalia) - Dalla ricotta affumicata al ginepro al pecorino stagionato, l'Abruzzo conquista l'America e si aggiudica un posto di tutto rilievo nella 'top 50' stilata dal Wall Street Journal, per suggerire ai suoi numerosissimi lettori, i più esclusivi e graditi regali natalizi. A darne notizia è la stessa azienda Marcelli Formaggi, un'impresa familiare nata come un'avventura dalla passione di Bob Marcelli, cuoco a New York, e dall'incontro con un altro Marcelli, il cugino italiano, Nunzio, eclettica figura di pastore abruzzese.

Nunzio, laureato, fondatore dell'iniziativa 'Adotta una pecora' e grande animatore della transumanza, ad Anversa degli Abruzzi fa formaggi nell'agriturismo 'La porta dei parchi'. Insieme a Bob fonda la Marcelli Formaggi Usa e inizia l'export verso gli Stati Uniti. Oltre ai latticini, Bob seleziona e propone ai consumatori statunitensi, in base alla sua esperienza e sensibilità, altre specialità abruzzesi.

La formula vincente per il decollo sul mercato Usa dei prodotti abruzzesi è stata una Gift Box, acquistabile sul sito web marcelliformaggi.com a 95 dollari. Nella confezione, si ritrovano gli aromi della ricotta affumicata al ginepro di Anversa degli Abruzzi, il sapore unico dell'olio abruzzese, la dolcezza del mosto cotto. Un insieme unico che il Wall Street Journal ha voluto indicare tra le migliori scelte di Natale ai suoi oltre 3 milioni di lettori.

Il ramo italiano dei Marcelli offre le stesse delizie ai palati d'Italia e d'Europa; si possono avere direttamente a casa, con comodo corriere, ordinandole sul sito adottaunapecora.com.

Tra gli appassionati delle prelibatezze abruzzesi, ci sono già i migliori ristoranti di New York City e famosi chef di Boston, San Francisco, Chicago; Eataly New York e negozi specializzati della Grande Mela.

"Oggi -commenta l'azienda Marcelli- arriva la soddisfazione di essere nel 'top 50' del Wall Street Journal: una selezione internazionale, dove i prodotti d'Abruzzo stanno fianco a fianco con i sentori di cumino e liquirizia di un profumo francese, la linea sobria ed elegante di un maglione giapponese, una blusa finemente ricamata dalla profonda Russia, orecchini di corallo e turchese del Messico".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog