Cerca

made-in-italy

La moda italiana vola a Seoul

La moda italiana vola a Seoul

Roma, 27 gen. (Labitalia) - Ente Moda Italia vola in Corea del Sud per una nuova edizione de 'La moda italiana a Seoul', il progetto espositivo che ormai da otto edizioni porta una selezione di aziende italiane a presentare le loro nuove collezioni sul mercato coreano. In scena, da oggi al 29 gennaio, nella Grand Ballroom del Westin Chosun Hotel di Seoul, saranno 45 brand italiani partecipanti a questa edizione, con le loro nuove collezioni per l’autunno/inverno 2016-17 di moda donna, uomo, pelletteria e accessori.

“L’Italia si conferma tra i paesi che stanno registrando performance migliori - afferma Antonio Gavazzeni, presidente di Ente Moda Italia - per quanto riguarda i consumi moda in Corea del Sud: secondo i dati di Sistema Moda Italia, nei primi dieci mesi del 2015, l’export del tessile-moda italiano verso la Corea ha avuto una crescita complessiva di oltre l’11%, con alcune tipologie di prodotto che registrano incrementi davvero notevoli".

"Gli scambi commerciali con la Corea del Sud - spiega - si sono intensificati nelle ultime stagioni, così come la partecipazione dei buyer coreani ai saloni italiani: è un segno evidente di quanto il mercato coreano ami lo stile e il prodotto Made in Italy. Per Emi è importante investire in una presenza a Seoul, e il rapporto che ci lega a un partner locale di qualità come People of Tastes, ci ha permesso di trovare un format di presentazione ideale come quello attuale, che sta dando risultati importanti per le aziende che partecipano prendono parte a 'La moda italiana a Seoul'".

“Con un modello fortemente ispirato ai format occidentali, con department stores e boutique multimarca in crescita - aggiunge Alberto Scaccioni, amministratore delegato di Emi - la distribuzione moda in Corea è tra le più evolute dell’attuale scenario internazionale, e i consumatori coreani esprimono un gusto raffinato e all’avanguardia".

"Essere a Seoul con una selezione di piccole e medie imprese italiane - sottolinea - è un’occasione importante per valorizzare la qualità delle loro collezioni, intensificare i legami con gli operatori locali della distribuzione e fare networking, oggi più che mai fondamentale per avere risultati sui mercati internazionali”.

Tra le partecipazioni di questa edizione, realizzata con la collaborazione di Agenzia Ice, ci sarà anche la presenza speciale delle due aziende Divella biscotti e Caffè Molinari, che con i loro prodotti offriranno un’ospitalità tutta italiana ai buyer coreani che interverranno alla manifestazione per incontrare le aziende italiane.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog