Cerca

made-in-italy

'Olio Capitale 2016' chiude con 13.500 visitatori

'Olio Capitale 2016' chiude con 13.500 visitatori

Trieste, 9 mar. (Labitalia) - 'Olio Capitale' chiude, a Trieste, a quota 13.500 presenze, superando quindi nettamente le 12mila della scorsa edizione e segnando così la continua crescita della manifestazione. Il forte aumento di visitatori dall’estero, e in particolare da Austria, Germania, Slovenia e Croazia, ma anche da Filippine, Corea, Taiwan, Giappone, Cina e persino da Paesi produttori come Egitto, Turchia e Tunisia, conferma il crescente interesse mondiale per l’olio extra vergine d’oliva di qualità. Una qualità che viene garantita anche da controlli effettuati, i quali sono un’ulteriore garanzia della presenza di aziende di alto livello.

"L’edizione 2016 è stata movimentata - ha dichiarato il presidente della Camera di commercio, Antonio Paoletti - per la grande presenza di pubblico, che si è rivelato molto preparato e competente. C’erano molte persone da tutta Italia e da Slovenia, Croazia, moltissimi austriaci e una delegazione di chef viennesi. La combinazione 'Cucina stellare-Olio Capitale' ha funzionato bene e centrato l’obiettivo di divulgazione dell’olio d’oliva quale elemento principe della Dieta Mediterranea".

"Si sta parlando di 'Olio Capitale' su tutte le testate di settore. Una rassegna così importante meriterebbe sicuramente una location migliore affinché la manifestazione diventi sempre più grande e possa ospitare e soddisfare il maggior numero di espositori e visitatori", ha aggiunto.

Dello stesso parere il presidente della Fipe Trieste, Bruno Vesnaver: "'Olio Capitale' è la prima fiera in Italia per questo prodotto. Nei nostri piatti usiamo l’olio extravergine d’oliva quindi non possiamo che essere felici di vedere crescere 'Olio Capitale'. L’abbinamento tra un buon olio e un buon piatto è vincente. I ristoratori triestini appoggiano i produttori che partecipano all’evento e il prossimo anno posso già dire che saranno ulteriormente coinvolti. La Scuola di cucina ha permesso di portare tra gli stand chef di alto livello che hanno così potuto assaggiare e comprare prodotti di ottima qualità".

Nella giornata di oggi, sono inoltre stati annunciati i vincitori del prestigioso 'Concorso Olio Capitale 2016' da Carlotta Pasetto, assaggiatrice Onao e coordinatrice del 'Concorso Olio Capitale', la quale ha ribadito che "'Olio Capitale' è un’iniziativa importante per la promozione del prodotto del produttore, ma soprattutto per la divulgazione di una corretta informazione sull’olio d’oliva attraverso i corsi organizzati durante l’evento che hanno avuto grande partecipazione. 'Olio Capitale' è una delle poche manifestazioni dedicate esclusivamente all’olio d’oliva e tutte le figure che lavorano nel settore oleario devono essere unite per supportare questo tipo di evento perché solo così si riuscirà a valorizzare il prodotto".

Nella categoria categoria 'fruttato leggero' la vittoria è andata all’azienda spagnola Knolive Oils sl per 'knolive epicure'; nella categoria 'fruttato medio' a trionfare è stata la pugliese Società agricola Torre Riviera srl con 'monocultivar uovo di piccione', e nella categoria 'fruttato intenso' ha trionfato un’altra realtà pugliese, ovvero l’azienda agricola le Tre Colonne di Salvatore Stallone con le 'selezioni coratina'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog