Cerca

made-in-italy

Nasce 'Fresh', stabilizzatore termico per vino 'made in Campania'

Nasce 'Fresh', stabilizzatore termico per vino 'made in Campania'

Napoli, 7 apr. (Labitalia) - Si chiama 'Fresh' ed è un innovativo brevetto per il corretto servizio dei vini realizzato in collaborazione con Adi (Associazione del disegno industriale)-Campania. E' stato presentato stamattina presso l’osteria Abraxas di Pozzuoli (Napoli). 'Fresh' è contemporaneamente un 'seau à glace', un rinfrescatore e un innovativo stabilizzatore termico per vini che funziona con del semplice ghiaccio (a cubetti o a scaglie), grazie a un sistema che mantiene per un lungo periodo di tempo la giusta temperatura di servizio del vino in modo da farla restare costante per la durata della degustazione. Un prodotto interamente realizzato in Campania, che entrerà in commercio dopo il Vinitaly 2016.

Pensato per i rossi ma perfetto anche per i bianchi, è stato disegnato da Salvatore Cozzolino, architetto, designer e docente presso la Seconda Università di Napoli. E' interamente realizzato in plexiglass trasparente e antigraffio per garantire leggerezza e massima praticità di utilizzo. Sul lato esterno del contenitore è incisa una scala in centimetri che indica l’esatta quantità di ghiaccio da utilizzare a seconda della temperatura desiderata, mentre al suo interno è inserita una fascia di alluminio ad alta conducibilità termica che divide i cubetti dal vino creando una perfetta 'camera di refrigerazione'.

L’alluminio assorbe il freddo generato dal ghiaccio e lo trasmette direttamente alle pareti della bottiglia che, complice la pendenza del contenitore, risulta sempre adagiata sulla lastra rimanendo quindi ben rinfrescata. La base di alluminio è inoltre dotata di una piccola guarnizione in plastica trasparente che forma un compartimento a perfetta tenuta stagna in grado di trattenere l'acqua di scongelamento impedendole di arrivare alla bottiglia. In questo modo Fresh elimina anche lo spiacevole inconveniente del più tradizionale 'seau à glace', che prevede di immergere la bottiglia in acqua e ghiaccio, con la conseguenza che quando si desidera versare del vino ci si deve munire di un tovagliolo per limitare il fastidioso gocciolamento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog