Cerca

made-in-italy

'Salumi da Re' all’Antica Corte Pallavicina

'Salumi da Re' all’Antica Corte Pallavicina

Parma, 15 apr. (Labitalia) - Gambero Rosso e Antica Corte Pallavicina dei fratelli Spigaroli, insieme per il terzo anno consecutivo, danno appuntamento a 'Salumi da Re', il più atteso e seguito raduno nazionale di allevatori, norcini e salumieri d’Italia. Come nelle due precedenti stagioni, l’evento si svolgerà nella cornice dell’Antica Corte Pallavicina, a Polesine Parmense (Parma), da domani, 16 aprile, al 18.

'Salumi da Re', grazie al ricco programma di appuntamenti, anche quest’anno offre una visione completa sul panorama delle migliori aziende norcine e di quelle specializzate nell’accessoristica e nella produzione salumiera italiana. L’evento si conferma anche occasione imperdibile per continuare ad analizzare presente e futuro di un comparto in costante crescita, che contribuisce, con l’unicità del suo patrimonio di tradizioni e territori, a valorizzare la cultura gastronomica italiana di qualità nel mondo.

I tre giorni della kermesse saranno dunque dedicati a incontri, dibattiti e convegni, organizzati per approfondire la conoscenza di veri capolavori del gusto ma anche, naturalmente, alla degustazione del meglio della salumeria italiana. Ad accogliere ospiti e visitatori, il relais Antica Corte Pallavicina e il ristorante 'Al Cavallino Bianco', che prepareranno aperitivi, pranzi e cene, rigorosamente a tema. Gli incontri saranno invece animati da esperti del settore e condotti da Mara Nocilla, giornalista del Gambero Rosso e curatrice delle Guida Grandi Salumi.

Lunedì 18 aprile, in contemporanea a 'Salumi da Re', l’associazione 'CheftoChef emiliaromagnacuochi', creatura di Massimo Spigaroli e Massimo Bottura, ospiterà 'Centomani di questa terra', l’evento che da alcuni anni dà appuntamento ai migliori chef e produttori del territorio per presentare il meglio della cucina e della gastronomia della regione.

A 'Salumi da Re' tornano anche i concorsi 'Teen Ager Panino Gourmet' e 'Il domani gastronomico', entrambi rivolti agli studenti degli istituti alberghieri, gli stand dei produttori di salumi &dintorni, allestiti nel Palacorte, il Gran Palco del Maiale, i 'masalen' e i loro paioli, la preparazione dei ciccioli organizzata nella Corte e l’esposizione dei salumi tipici del territorio.

Infine, non mancheranno i profumati banchetti di erbe e fiori eduli e lo spazio dedicato al buon vino e alle ottime birre artigianali. Ad ampliare il programma di 'Salumi da Re', alcune novità, come il focus sui nuovi salumi 3.0 e la presenza di importanti ospiti del mondo del giornalismo e di settore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog