Cerca

lombardia/milano

Oikos, superfici d'autore con collezione Cappellini sul Tiepolo

(Fotogallery)
Oikos, superfici d'autore con collezione Cappellini sul Tiepolo

Milano, 15 apr. (Labitalia) - Il colore, la materia, la sostenibilità, i più grandi nomi del design e dell’architettura contemporanea, insieme per studiare, ricercare, sviluppare collezioni colori con soluzioni cromatiche, materiche esclusive, progettate e firmate direttamente per ispirare il mondo della progettazione e del design della committenza. Un profondo lavoro di team che appassionatamente ha visto professionisti confrontarsi, dibattere, combinare, miscelare materia, colore con l’intento comune di ottenere il miglior risultato da offrire al mercato sempre più attento ed esigente alla continua ricerca di soluzioni che possano diventare superfici d’autore.

La forza dei colori e della materia Oikos è quella di nascere da un pensiero specifico, da un momento creativo unico senza limiti, questo è il frutto del progetto 'Oikos, Il senso della materia': un percorso di oltre trent'anni che trasforma lo scarto di un prodotto in una nuova materia rielaborata su misura. In questo modo nessun limite alla creatività del progettista, assicurando al contempo sostenibilità e risultati estetici di grande impatto combinati con caratteristiche tecniche di assoluta eccellenza.

Da questo assunto prende vita la collezione colori pensata e voluta da Giulio Cappellini che interpreta in chiave contemporanea la seduzione del grande maestro Tiepolo che, nelle sue opere, con grande maestria utilizzava i colori dai toni caldi e chiari per realizzare maestosi affreschi.

Il riferimento ai grandi maestri della tradizione decorativa italiana, che per secoli hanno reso grande il nostro Paese, reinterpretati nell’attualità, è uno dei principi fondanti di Oikos, con la condivisione di questi valori nasce la collaborazione tra l’azienda e l’architetto Giulio Cappellini, ambasciatore di eccellenza del design italiano nel mondo. Giulio Capellini estremamente sensibile alla tematica del colore e con un’immensa cultura artistica: tradizione e contemporaneità diventano così le basi di un sentire comune nella realizzazione della collezione Tiepolo che coniuga il design al rispetto della tradizione.

“Nel pensare alla nuova collezione per Oikos -spiega Cappellini- ho voluto riprendere le sfumature, i riflessi, le textures della grande arte italiana. Il vero talento non ha tempo, per questo motivo mi sono ispirato ad un immenso artista come il Tiepolo”. Le incredibili sfumature dei suoi colori ben si integrano e interpretano le architetture contemporanee degli interni, affreschi limpidi o appena velati dal tempo generano interpretazioni diverse che si declinano nelle varie finiture della collezione Tiepolo. I colori, ora lievi e quasi impalpabili, ora pieni e decisi determinano una paletta di grande impatto visivo che permette di giocare, accostando le tinte più contrastanti o avvicinando toni in gradazione.

La collezione colori Tiepolo è composta da 56 cromie proposte in 5 diverse finiture: satinato, opaco e gessato, realizzabili con un solo prodotto, affresco e materico con l’abbinamento di due diversi prodotti. La scelta dei colori e delle tonalità della collezione è la sintesi con la tradizione decorativa italiana e la contemporaneità del design. Con l'obiettivo di creare colore e materia in grado di interpretare l’unicità dei singoli progetti, Oikos firma, con i propri colori, le superfici dell’architettura e del design sostenibile nel mondo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog